sabato 17 Aprile 2021,

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

Roccagorga. Il valore della sanità in tempo di crisi

scritto da Redazione
Roccagorga. Il valore della sanità in tempo di crisi

L’art.32 della Costituzione cita: “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti” con questo articolo il Prof. Gianfranco Raimondi ha concluso la sessione di Laurea in scienze infermieristiche per 25 studenti dell’Università Sapienza del Polo Pontino a Terracina. In questa sessione  attraverso le tesi di laurea di 3 studenti sono stati presentati i primi risultati della ricerca che il team universitario del Prof. Raimondi, della prof.ssa Potenza e del prof. Spaziani hanno attivato nel Comune di Roccagorga, primo dei Comuni della provincia di Latina, attraverso un’amministrazione attenta, a ospitare e sostenere una così importante progettualità in favore della propria comunità.
Il Sindaco di Roccagorga, Carla Amici, insieme al Vice Sindaco Sante Tullio, sono stati presenti alla cerimonia. Interessanti i dati rilevati dalle ricerche effettuate sui circa 800 cittadini di Roccagorga visitati gratuitamente sul tema cardiovascolare e sul tema dermatologico. Dati che saranno presto presentati ai cittadini di Roccagorga in un prossimo convegno proprio a Roccagorga.
Grande soddisfazione del Sindaco Amici per la quale  prendersi cura  del bene comune, coniugare partecipazione e servizi alla persona nel terzo millennio rappresentano oggi più che mai  battaglie civili, culturali e politiche.
Oggi più che mai diventa essenziale realizzare una riflessione che muova dalla consapevolezza delle tensioni che si stanno accumulando sui sistemi di protezione sociale e dall’esigenza di intervenire per rispondere alla crisi economica per provare a coniugare innovazione e coesione sociale. Di fronte alle sfide dei nuovi scenari economici ed alle nuove povertà emergenti, salvaguardare ciò che i servizi sanitari e sociali hanno saputo garantire vuol dire essere capaci di innovare, nella consapevolezza che la buona politica dovrà fare proprie le trasformazioni che di volta in volta emergeranno dai cambiamenti sociali in atto. Uno scenario complesso per tutti: cittadini, operatori della sanità e politici. La sanità pubblica deve essere salvaguardata e potenziata.
La sostenibilità del sistema sanitario deve essere un imperativo categorico, la politica attraverso le scelte deve garantire il sistema sanitario evitandone la privatizzazione.
L’esempio di Roccagorga, cerca di rappresentare  una sorta di “ultima e invalicabile” trincea per la tenuta sociale del Paese. Offrire servizi di qualità, usufruire delle competenze e delle professionalità del polo pontino universitario, riscoprire una sanità di prossimità e soprattutto dare anche un piccolo sollievo alle famiglie attanagliate dalla crisi, dalla perdita di lavoro o dall’assenza di lavoro, è una delle scelte politiche che l’Amministrazione Amici convintamente persegue e sostiene con grande convinzione forte soprattutto del grande ed importante gradimento espresso dai cittadini che riempiono gli ambulatori di Roccagorga.
A sostegno di questa importante scelta operata e condivisa dall’Università di Medicina Sapienza di Roma –polo Pontino, il Comune ha cercato e ottenuto sostegno finanziario per erogare tre borse di studio ai tre studenti che hanno elaborato le tesi di Laurea sui dati raccolti nel comune di Roccagorga, tra cui la D.ssa Serena Orsini. Un gesto non solo simbolico, ma importante per le motivazioni che il Sindaco ha citato nell’aula magna alla presenza dei professori, degli studenti e delle loro famiglie, per aver condiviso con la comunità  di Roccagorga lo spirito di servizio, la professionalità e la passione  augurando di continuare ad alimentare questi valori nella vita e nel mondo del lavoro.

Rispondi alla discussione

Facebook