venerdì 26 Febbraio 2021,

Regione

Ξ Commenta la notizia

Rifiuti: in Aula ‘revoca scenario controllo’ piano Lazio

scritto da Redazione
Rifiuti: in Aula ‘revoca scenario controllo’ piano Lazio

E’ iniziata in Consiglio regionale del Lazio la discussione sulla ‘revoca dello scenario di controllo’ dal piano di gestione rifiuti. Dopo l’apertura dei lavori da parte del presidente Daniele Leodori, è intervenuto per illustrare la proposta di deliberazione consiliare adottata dalla giunta regionale, l’assessore ai rifiuti Michele Civita. “Il piano di gestione dei rifiuti definiva uno scenario A e uno scenario B – ha spiegato Civita –. In particolare bisognava attuare lo scenario di controllo se non si realizzava una politica di riduzione dei rifiuti, quindi se nel corso degli anni continuava la crescita inerziale della produzione dei rifiuti e se non si raggiungevano gli obiettivi di raccolta differenziata. Rispetto ai dati Ispra 2013 noi fortunatamente abbiamo dei dati differenti rispetto a quelli citati nello scenario di controllo“.
Subito dopo Civita è intervenuto il consigliere del Pdl Pietro Di Paolo, ex assessore ai rifiuti con la giunta Polverini, secondo cui “tale provvedimento non solo non ci porta fuori dall’emergenza. Ritengo – ha sostenuto – che questo sia semplicemente un provvedimento di natura demagogica“. Per Di Paolo “lo scenario di controllo non è lo scenario B del piano è semplicemente una rete di sicurezza per l’intero piano“.

Rispondi alla discussione

Facebook