domenica 07 Agosto 2022,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Raid degli Etruschi 2022… terza edizione, terzo successo!!!

scritto da Redazione
Raid degli Etruschi 2022… terza edizione, terzo successo!!!

Va in archivio la terza edizione del Raid degli Etruschi, manifestazione internazionale di auto storiche organizzata dall’Etruria Historic Racing Club e patrocinata dal Comune di Viterbo, Marta, Civita Castellana e Provincia di Viterbo.

Sono stati tre giorni intensi durante i quali i circa 25 equipaggi iscritti, provenienti da tutta Italia e dall’Europa, in modo particolare dalla Germania, hanno potuto apprezzare e conoscere le bellezze della Tuscia Viterbese a bordo dei propri “gioielli a quattro ruote” come Triumph, Jaguar, Lancia, Mercedes, Fiat, Austin Healey e Lagonda.

Il Raid degli Etruschi ha attraversato i borghi e luoghi più caratteristici della Provincia di Viterbo tra cui Civita Castellana, famosa per la Cattedrale di S. Maria Maggiore e il Museo della Ceramica, custode dell’attività ceramica civitonica dalla fine del ‘700, fino al periodo maturo della produzione industriale degli anni ’70. Marta e il suo caratteristico “Borgo dei Pescatori”, situato sulla sponda meridionale del Lago di Bolsena, di origine vulcanica, che i partecipanti hanno anche circumnavigato a bordo di un battello e Viterbo, in modo particolare il Palazzo dei Papi, la Cattedrale e il quartiere di San Pellegrino. In questa edizione, la manifestazione ha  varcato i confini del Lazio per raggiungere e visitare Orvieto (Umbria) e il suo splendido e famoso Duomo.

Quest’anno è stato riproposto il “Circuito Cittadino Notturno di Viterbo”, appositamente dislocato nel centro, in modo tale che i concorrenti potessero ammirare la città anche in versione “by Night”.

Numerosi gli appassionati e i curiosi che si sono radunati a piazza del Sacrario (largo Almadiani), dove le vetture erano radunate in attesa che i motociclisti del Comando Provinciale dei Carabinieri di Viterbo le scortassero lungo via Marconi, via Matteotti, piazza della Rocca, piazza San Faustino e via Cairoli.

Grande presenza anche sulla strada dove i viterbesi di tutte le età, hanno potuto fotografare e salutare gli equipaggi.

Un “evento nell’evento”, fortemente voluto dal Presidente dell’Etruria Historic Racing Club e organizzatore Mimmo Patara, che ha generato un momento di condivisione aperto a tutti, dove il centro è stato reso più bello e affascinante grazie alla sfilata delle auto d’epoca

Splendida la cena che si è svolta presso il chiostro del Palazzo della Provincia, prima del Circuito Cittadino Notturno e di grande impatto emotivo invece quella di Gala, allestita nell’incantevole Sala del Cenacolo della Chiesa della Santissima Trinità di Viterbo, durante la quale sono intervenute alcune autorità come Alessandro Romoli, Presidente della Provincia di Viterbo, il Dr. Giancarlo Sant’Elia Questore di Viterbo e il Colonnello Andrea Antonazzo Comandante Provinciale dei Carabinieri di Viterbo.

Spazio anche alla cultura con la presenza del Maestro Alessio Paternesi, che ad ogni edizione del Raid degli Etruschi crea un disegno che poi viene stampato e consegnato firmato a tutti i partecipanti.

Non solo cultura e degustazioni di prodotti tipici del territorio ma anche sana competizione.

Durante i giorni del Raid degli Etruschi i concorrenti hanno affrontato alcune prove cronometriche di precisione dislocate sul percorso. Il vincitore di questa terza edizione è Antonio Cristaudo, a bordo di una Lancia Fulvia Zagato.

Appuntamento al prossimo anno… il Patron Mimmo Patara saprà nuovamente stupire gli equipaggi con delle interessanti novità

 

I commenti non sono chiusi.

Facebook