martedì 11 Maggio 2021,

Politica

Ξ Commenta la notizia

PTPR, “Approvato un piano patacca in dispregio delle istanze e delle esigenze dei territori”

scritto da Redazione
PTPR, “Approvato un piano patacca in dispregio delle istanze e delle esigenze dei territori”

“E’ stato approvato in consiglio regionale il Piano territoriale paesistico regionale (PTPR). Come Forza Italia, sulla linea della consequenzialità e della coerenza, abbiamo votato convintamente contro perché si tratta di un piano “patacca” che evidenzia solo l’inerzia della Regione Lazio e di chi la governa che con questo atto non ha fatto altro che piegarsi ai capricci, e ai ricatti, del Ministero. Il tutto senza minimamente preoccuparsi di accogliere e recepire le reali istanze dei territori condannati a quelle che potremmo definire delle vere e proprie sabbie mobili che ne impediscono lo sviluppo. La Regione si è voltata dall’altra parte rispetto all’appello costante rivolto da associazioni datoriali, Enti, imprese e cittadini che chiedevano un piano capace di incidere positivamente sulla crescita dei propri territori. Il risultato è un atto che mortifica il Lazio e chi vi opera costretto ad accontentarsi delle briciole pur di avere un quadro normativo e capire quel poco che potranno fare. E spiace che di fronte a quello che si può definire solo come l’ennesimo completo fallimento di Zingaretti, della sua giunta e della sua maggioranza, qualcuno come l’assessore Valeriani abbia fatto passare le circa 2000 osservazioni accolte, sulle circa 25mila presentate, come un grande risultato non rendendosi conto di come con questa affermazione non sia stata altro se non il sigillo ufficiale alla loro mancanza di coraggio che avrebbe dovuto evitare che il PTPR si riducesse alla possibilità di effettuare qualche intervento di semplice manutenzione ordinaria e straordinaria. La politica per noi è altro e non sarà mai resa ma battaglia costante nell’interesse delle comunità e dei territori che abbiamo l’onore di rappresentare”.

Lo dichiara in una nota il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale del Lazio e presidente della commissione sanità, Giuseppe Simeone

I commenti non sono chiusi.

Facebook