venerdì 12 Agosto 2022,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Progetto BEST MED: seminario sullo sviluppo di una Rete di Osservatori sul Turismo Sostenibile nel Mediterraneo

scritto da Redazione
Progetto BEST MED: seminario sullo sviluppo di una Rete di Osservatori sul Turismo Sostenibile nel Mediterraneo

Data management and sharing for sustainable tourism per presentare i risultati dei primi 2 anni di attività di BEST MED, progetto strategico del programma Interreg MED, e promuovere l’istituzione di una Rete di Osservatori sul Turismo Sostenibile nel Mediterraneo (NSTO).

L’evento offrirà l’opportunità di conoscere gli strumenti elaborati dal progetto BEST MED per accrescere la sostenibilità delle politiche sul turismo dell’area mediterranea. Obiettivo principale della giornata sarà contribuire in modo concreto alla nascita di una Rete Mediterranea di Osservatori sul Turismo Sostenibile per rendere più omogeno il sistema di raccolta e analisi dei dati a livello di Bacino e migliorare così la governance del settore. A tal fine, prendendo le mosse dal modello messo a punto dai partner di BEST MED, i principali attori dell’area attivi nella raccolta e nell’analisi dei dati si confronteranno per condividere idee, presentare proposte e definire quindi priorità e aspetti operativi del network.

Ampio spazio sarà, inoltre, dedicato alla presentazione degli output del progetto. I partner di BEST MED, provenienti da 8 paesi del Mediterraneo, si soffermeranno in particolare sul Best MED Path Model, la metodologia messa a punto per ridurre la pressione dei flussi turistici sulle coste del Mediterraneo e valorizzare l’entroterra sfruttando le potenzialità degli itinerari culturali.

Apriranno i lavori Valentina Corrado, Assessora al Turismo, Enti Locali, Sicurezza Urbana, Polizia Locale e Semplificazione Amministrativa della Regione Lazio, Roberto Ottaviani, Direttore dell’Agenzia Regionale del Turismo, Julia Saiz-Pardo, della Fondazione El Legado Andalusi – Capofila di BEST MED, Davide Strangis, Direttore Esecutivo della CRPM, e Stefano Landi, consulente del Ministero del Turismo.

Insieme ai partner di BEST MED parteciperanno, tra gli altri, rappresentanti dell’Enit, dell’Istat, di Unioncamere, della Regione Toscana, di Necstour e di altri progetti finanziati dal programma Interreg Med.

Il seminario inizierà alle ore 9.00 e si concluderà alle ore 14.30. Sarà organizzato online e lingua di lavoro sarà l’inglese.

I commenti non sono chiusi.

Facebook