sabato 11 luglio 2020,

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

Priverno. Il 3 giugno riparte il mercato settimanale con nuove norme

scritto da Redazione
Priverno. Il 3 giugno riparte il mercato settimanale con nuove norme

A seguito dell’incontro avvenuto in modalità videoconferenza con i rappresentanti della categoria degli ambulanti, il giorno mercoledì 3 giugno riprenderà il via il consueto mercato settimanale fermato nel periodo di lockdown, subendo però delle rimodulazioni in base ad un’apposita disciplina e seguendo le prescrizioni in materia di contenimento della diffusione del contagio da Coronavirus.

COSA CAMBIA

La riapertura e lo svolgimento del mercato avverrà come di consueto il MERCOLEDÌ, a partire da mercoledì 3 giugno, dalle ore 7,30 alle ore 13,00, con la presenza alternata degli ambulanti, riducendo circa del 50% il numero dei banchi giornaliero, rispettivamente i giorni mercoledì 3 giugno e 10 giugno, mediante l’occupazione di posteggi alternati.

(Trattasi di un riavvio parziale vigente per i mercati del 3 e 10 giugno 2020.)

Una decisione importante e condivisa con la categoria, efficace in quanto, limitando il numero delle bancarelle giornaliero, assicura il giusto distanziamento tra i banchi e gli spazi di attesa per il mantenimento del corretto distanziamento sociale.

I varchi di accesso al mercato saranno presidiati dal personale della Polizia Municipale locale e/o dalle Associazioni di Protezione Civile.

L’accesso al mercato non è consentito ai minori di 14 anni se non accompagnati da un maggiorenne.

IN TUTTA L’AREA MERCATALE vige il rispetto dell’obbligo di mantenere la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro nonché il divieto di consumare i prodotti nelle immediate vicinanze del banco.
E’ OBBLIGATORIO L’USO DELLA MASCHERINA sia da parte dei cittadini che degli addetti alle vendite.

Un riavvio per rispondere alle esigenze degli esercenti e dei cittadini stessi, che vuole riportare sulle strade del paese colori di rinascita, per i quali però solo il senso di responsabilità e il rispetto delle regole saranno le radici della sua permanenza.

 

Sul sito del Comune di Priverno l’Ordinanza n.20 del 29 maggio 2020

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+