mercoledì 10 Agosto 2022,

News

Ξ Commenta la notizia

Priverno: i Giorni di San Tommaso, la festa del Patrono

scritto da Redazione
Priverno: i Giorni di San Tommaso, la festa del Patrono

Quest’anno arriviamo ai giorni di San Tommaso con l’animo attraversato da sentimenti contrastanti.

Si percepiscono i segni della festa, fermenti di ripartenza, ma al contempo incertezze e preoccupazioni che non ci abbandonano.

Gli ultimi festeggiamenti in onore di San Tommaso d’Aquino risalgono al marzo del 2019, quando nessuno pensava a uno stop lungo due anni a causa di questo virus che ha fermato il mondo intero.

Ma oggi siamo qui, dati alla mano e decreti in memoria, pronti a colorare di speranza e tradizione la città di Priverno, attraverso un programma di eventi promossi per celebrare l’edizione 2022 della festa Patronale.

Sarà una manifestazione estesa nello spazio e nel tempo, tra il Centro storico di Priverno e il Borgo di Fossanova, distribuita in tre giornate dedicate al Santo, tra appuntamenti che la inseriscono in un vortice di pellegrinaggio e turismo esperienziale, mélange religioso, culturale, artistico ed enogastronomico.

Fulcro delle celebrazioni, trattandosi della festa dedicata al Patrono, saranno le Cerimonie Religiose, che consisteranno in una Messa Solenne, la domenica 6 marzo alle ore 17,00, presso la chiesa Cattedrale di Santa Maria Annunziata, alla quale seguirà la consueta Processione di San Tommaso che transiterà nel Centro storico con rientro in Cattedrale, e la Messa Solenne, il lunedì 7, alle ore 18,00 presso l’Abbazia di Fossanova.

Sabato 5 e domenica 6 marzo, Priverno, l’antica città dei Volsci e della Regina Camilla, detentrice dell’urna con il teschio di San Tommaso d’Aquino, morto a Fossanova nel 1274, apre le porte all’arte e alla storia, attraverso una due giorni di Visite guidate gratuite a cura dei Musei, ai luoghi di San Tommaso e ai tesori di cui la città è madre.

Saranno pertanto visitabili nel Centro Storico di Priverno, il Museo Archeologico, la Cattedrale di Santa Maria Annunziata, la Chiesa di San Tommaso, e nel Borgo di Fossanova, l’Abbazia cistercense e i luoghi di San Tommaso d’Aquino.

Visite guidate ma anche percorsi di trekking accompagneranno i visitatori in deliziose passeggiate tra arte e natura. Infatti domenica 6 marzo l’Associazione Sentieri Nord Sud organizza l’Ultimo cammino di San Tommaso d’Aquino dal Castello di Maenza all’Abbazia di Fossanova, con appuntamento alle ore 09.30 presso il Castello di Maenza. Una camminata adatta a tutti di circa 16 km.

Lunedì 7 marzo, la Tradizionale Fiera di San Tommaso tornerà ad animare una giornata all’insegna di bancarelle e antichi sapori, in uno scrigno naturale di bellezze artistiche ed enogastronomiche.

Per l’occasione, i giorni domenica 6 e lunedì 7 marzo, la Confcommercio Lazio Sud – Priverno sarà presente in Piazza Giovanni XXIII e negli attigui Portici Comunali con le eccellenze enogastronomiche de “La spesa nel Borgo e con il pastry eventSan Tomà: un dolce per San Tommaso“, da un’idea nata per stimolare la creatività di pasticceri e ristoratori, chiamati a cimentarsi nell’ideazione di un dolce in onore del Santo Patrono.

 

Nella tre giorni sarà inoltre possibile visitare la Mostra fotografica e video della chiesa Cattedrale di Santa Maria Annunziata. Trattasi dell’ultima puntata della presentazione dell’archivio digitale delle opere d’arte delle chiese di Priverno, una raccolta di documenti e materiali iconografici del patrimonio artistico locale consultabile sull’apposito portale del Comune di Priverno all’indirizzo www.privernocittadarte.it, curata dall’Associazione Ladri di Luce in collaborazione con Franco Squicciarini e Edmondo Angelini.

 

Il ripristino di un evento tradizionale, forte e sentito come lo è la Fiera di San Tommaso ed i festeggiamenti in onore del Santo Patrono, rappresentano per l’Assessore alle attività produttive, Luigina Vellucci, un ulteriore segnale del fatto che «Priverno ha voglia di ripartire e deve farlo, ma sempre nel rispetto delle regole e con molta attenzione alla salute di tutti». Infatti un’ordinanza sindacale, in via di pubblicazione, imporrà alcune precisazioni tra cui l’obbligo di mascherina all’aperto in occasione degli eventi della Fiera e della Processione.

I luoghi di San Tommaso

Sabato 5 marzo e Domenica 6 marzo il programma delle visite guidate (gratuite) prevede 2 appuntamenti:

A: Ore 10,00

Museo Archeologico

Chiesa di San Tommaso d’Aquino

Cattedrale di Santa Maria Annunziata

(Con partenza dal Museo Archeologico)

B: Ore 16,00

Borgo di Fossanova

Abbazia di Fossanova

Stanza di San Tommaso

(con partenza dall’Info Point di Fossanova)

 

Info e prenotazioni Visite guidate Musei Archeologici di Priverno

 

Musei Archeologici di Priverno

0773-912306 – 3472330723

musarchpriverno@libero.it

 

Info e prenotazioni Ultimo Cammino di San Tommaso d’Aquino

Dal Castello di Maenza all’Abbazia di Fossanova – Appuntamento ore 09.30 Castello di Maenza

Salvatore Capirci 3397652454

 

I commenti non sono chiusi.

Facebook