mercoledì 30 Novembre 2022,

Cronaca

Ξ Commenta la notizia

L’ITS A. Bianchini a Riga per la conclusione del “Team Star”

scritto da Redazione
L’ITS A. Bianchini a Riga per la conclusione del “Team Star”

A distanza di due anni dal suo inizio è giunto a conclusione con una conferenza presso il Latvian College of Culture dal titolo “Multiplier Event Conference Entrepreneurship And Stem Education Through Design Thinking Approach And Serious Games” e un meeting conclusivo con tutti i partner, presso il Latvian Open Air Museum, di Riga in Lettonia, il progetto “TEAM STAR” in ambito Erasmus+ iniziato nel 2021 dal Dirigente Scolastico Dott.ssa Giuseppina Izzo con il supporto di un team formato dai docenti Simona Ciocia, Danilo Mastracco, Roberto Simonelli, Antonio Mattacchioni, Annamaria Falovo e Leonilde Cutillo

Per quanto riguarda la sua diffusione, a conclusione delle attività del progetto TEAM STAR il 27 ottobre 2022 a Riga (Lettonia) è stato organizzato dal coordinatore del Latvijas Kulturas Akademijas Agentura, il Multiplier Event finale. L’obiettivo è stato quello di condividere e discutere i risultati finali raggiunti durante i due anni di progetto.

L’evento ha avuto lo scopo di presentare e condividere con i partecipanti i risultati raggiunti durante i due anni del progetto, in particolare quelli raccolti durante la fase di pilotaggio

TEAM STAR ha raggiunto l’obiettivo di realizzare un curricolo digitale per le carriere STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Matematica) al fine di favorire e creare opportunità formative e occupazionali grazie ad una metodologia innovativa denominata design thinking che è attualmente sperimentata nelle classi del triennio dei corsi in Amminisrtrazione, Finanza e Marketing e Sistemi Informativi Aziendali dell’ITS Bianchini

In questo contesto, il progetto TEAM_STAR si propone di:

definire un quadro comune per l’imprenditorialità digitale secondo il framework EntreComp; progettare un nuovo curriculum per promuovere nuove carriere digitali, con particolare attenzione allo sviluppo delle competenze STEM; rendere operativo il programma di studi attraverso l’applicazione del metodo del design thinking, promuovendo lo sviluppo della creatività, dell’innovazione e della mentalità imprenditoriale; sostenere le competenze STEM utili per le carriere professionali sia per gli insegnanti che per gli studenti; migliorare il senso di collaborazione tra gli insegnanti e le scuole attraverso lo scambio di esperienze e buone pratiche incentrate sull’approccio interdisciplinare e multidisciplinare.

Al progetto, coordinato dal Latvijas Kulturas Akademijas Agentura (Lettonia) hanno partecipato diverse organizzazioni partner quali il CENTRE FOR EDUCATION, RESEARCH AND INNOVATIONS(CERI), Bulgaria; il PROFESIONALNA TARGOVSKA GIMNAZIA, Bulgaria; il PANEPISTIMIO THESSALIAS, Grecia; l’EUROPEAN TRAINING AND RESEARCH ASSOCIATION FOR A COOPERATION KEY TO BUSINESS (EU-TRACK), Italia; l’ ISMA vidusskola Premjer, Lettonia e l’ITS  ARTURO BIANCHINI  di Terracina.

Il progetto ha come target gli insegnanti e gli studenti della scuola secondaria. Il rapporto finale è disponibile sul sito web del progetto: https://www.teamstarproject.eu/results/TEAM_STAR Partnership.

I commenti non sono chiusi.

Facebook