domenica 07 Marzo 2021,

Provincia di Latina

Ξ Commenta la notizia

Latina. Successo per il seminario del Consorzio Cosmari sulle isole ecologiche

scritto da Redazione
Latina. Successo per il seminario del Consorzio Cosmari sulle isole ecologiche

Ha centrato l’obiettivo il seminario di giovedì 16 maggio ‘Realizzazione e gestione dei centri di raccolta‘ organizzato dal Consorzio Cosmari presso la propria sede a Cisterna di Latina (zona industriale), indirizzato a Sindaci, Assessori, Funzionari e Dirigenti con specifica delega della pubblica amministrazione e operatori di settore, per offrire un aggiornamento normativo specifico e creare condizioni di confronto e dialogo sulle opportunità che le isole ecologiche vanno a rappresentare. Alto il livello dei relatori, tra i quali  oltre al responsabile del Consorzio Cosmari Francesco Traversa, l’Ing. Nicola G. Grillo, Presidente Associazione Nazionale Gestori Rifiuti (ANGRI), il Dott. Stefano Bernardi, Consulente ed esperto in Gestione dei rifiuti, e l’Assessore all’Ambiente della Provincia di Latina, Dott. Gerardo Stefanelli, che ha aperto i lavori.
L’evento ha avuto un esito senz’altro positivo – commenta Francesco Traversa, Direttore commerciale del Consorzio e Vicepresidente di Confindustria Latina – vista la partecipazione nutrita e molto attenta di amministratori comunali e anche soggetti privati, tanto che abbiamo deciso, come Consorzio Cosmari, di organizzare altri incontri formativi di questo genere. Il livello tecnico è stato infatti molto alto, e ha permesso un costruttivo dibattito che ha arricchito ulteriormente la giornata di idee e informazioni, soprattutto per quanto concerne la documentazione e le normative vigenti relative alle isole ecologiche.
Molto importante è stato il contributo dell’Assessore Stefanelli – continua Traversa – che ha aperto i lavori e ci ha dato una bellissima notizia. Ha infatti comunicato che partirà il bando provinciale con 12 milioni di euro destinati esclusivamente a quei Comuni che vorranno realizzare le isole ecologiche. Dunque dei finanziamenti ad hoc che permetteranno alle Pubbliche Amministrazioni di organizzare un corretto e virtuoso ciclo dei rifiuti. Noi crediamo molto in questo progetto, perché è dimostrato che le isole ecologiche favoriscono in maniera esponenziale la raccolta differenziata, con un beneficio evidente per l’ambiente, la città e la qualità della vita dei cittadini. Lo spirito della nostra azienda – conclude – è quello di sensibilizzare le Amministrazioni ad uno sviluppo sostenibile, convinti che la green economy possa essere un importante driver di crescita per la ripresa dello sviluppo economico del territorio, soprattutto per le piccole e medie aziende“.

Rispondi alla discussione

Facebook