lunedì 01 Marzo 2021,

Provincia di Latina

Ξ Commenta la notizia

Latina. “Per il disastro della via Pontina i cittadini scrivono all’universo mondo”

scritto da Redazione
Latina. “Per il disastro della via Pontina i cittadini scrivono all’universo mondo”

Al Presidente della Regione Lazio
Nicola Zingaretti
All’Assessore alle Infrastrutture della Regione Lazio
Fabio Refrigeri
All’Assessore alla Viabilità e ai Trasporti
Michele Civita

I sottoscritti firmatari,
nel denunciare per l’ennesima volta la drammatica pericolosità della Via Pontina, con i suoi 560 morti per incidenti stradali negli ultimi 20 anni e 10 solo nel 2012, le centinaia di feriti e invalidi.
Visto la devastante, inutile e costosa autostrada a pedaggio A12-Roma-Latina e la bretella Cisterna-Valmontone
CHIEDONO
al fine di salvare tante vite umane, di stornare le risorse economiche pari a 468 milioni di euro dall’autostrada all’urgente e non più rinviabile adeguamento in sicurezza di tutta la Via Pontina, da Roma a Terracina.
Inoltre, chiedono il rispetto degli impegni presi in campagna elettorale e negli incontri intrattenuti con il Comitato No Corridoio per la metropolitana leggera il 10/6 (ass.re Refrigeri) e il 14/6 (audizione Comm.ne VI della Regione Lazio) di convocare il TAVOLO di lavoro per discutere delle criticità e delle soluzioni alternative con le Istituzioni Regionali competenti, i cittadini, i Comitati, le Associazioni e le Istituzioni locali.

Rispondi alla discussione

Facebook