sabato 16 novembre 2019,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Cronaca

Ξ Commenta la notizia

Latina, la “Notte di Fuoco” illumina il lungomare all’insegna del successo

scritto da Redazione
Latina, la “Notte di Fuoco” illumina il lungomare all’insegna del successo

Grande successo per la 15esima edizione della “Notte di fuoco” a Latina.

Sin dal tardo pomeriggio, di ieri domenica 25 agosto, tantissime persone hanno cominciato a prendere posto nel piazzale di Foceverde per assistere allo spettacolo pirotecnico organizzato dall’Associazione “Riviera di Latina”.

In migliaia, gli organizzatori parlano di oltre 25mila persone, su tutta la costa pontina hanno voluto assistere allo spettacolo.

Neanche le avvisaglie di maltempo hanno fatto desistere chi ha voluto partecipare con il proprio entusiasmo all’evento che sancisce, da tradizione, la chiusura dell’estate a Latina e provincia.

Alle 22.40 scandito dalle note dell’Inno d’Italia si è aperto di fatto lo spettacolo.

Alle 22:45, dopo il countdown di rito, il cielo si è illuminato di colori e di luci.

Lo spettacolo, curato in ogni dettaglio dai maestri dell’arte pirotecnica, Roberto Gabriele & Figli, ha lasciato con il fiato sospeso il pubblico con fuochi di artificio che hanno creato immagini e suggestioni in uno scambio costante tra i cielo e il mare.

La chiusura è stata da brivido con il cielo illuminato a giorno da girandole di colori e stelle di fuoco.

La manifestazione anche quest’anno si è svolta grazie alla determinazione e al lavoro messo a punto dall’Associazione Riviera di Latina con il supporto degli imprenditori locali che hanno contribuito al successo dell’evento.

“Vedere un pubblico così numeroso, gli applausi che scattano spontanei nel corso dell’evento – spiegano il presidente dell’associazione “Riviera di Latina” Giuseppantonio Castegini e dal vice presidente Renzo Scalco – è il nostro più grande riconoscimento. C’è tanta voglia di partecipare e di condividere, di trovare momenti per stare insieme all’insegna del divertimento e della bellezza del nostro lungomare che meriterebbe molto di più e che invece è troppo spesso abbandonato a se stesso. Esiste una richhezza fatta da imprenditori, commercianti, cittadini che hanno voglia di fare e di ritrovare la propria identità che dovrebbero essere sostenuti e non ostacolati. Speriamo come sempre che le amministrazioni locali, che non hanno mai contribuito alla realizzazione di questa manifestazione, prima o poi aprano agli occhi”.

Un grazie particolare alle forze dell’ordine, e a tutti coloro che con il proprio contributo come l’Associazione nazionale dei vigili del fuoco in congedo, la protezione civile, hanno consentito all’evento di svolgersi senza alcun problema e all’insegna della sicurezza.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+