mercoledì 10 Agosto 2022,

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

La Regione Lazio avvia un’indagine per identificare i fattori chiave per lo sviluppo del turismo sostenibile nell’area pilota del Parco Nazionale del Circeo e Riserva della Biosfera

scritto da Redazione
La Regione Lazio avvia un’indagine per identificare i fattori chiave per lo sviluppo del turismo sostenibile nell’area pilota del Parco Nazionale del Circeo e Riserva della Biosfera

Lo scorso 6 dicembre, nell’ambito del progetto europeo Co-Evolve4BG, progetto di cooperazione territoriale finanziato dal programma ENI-CBC MED, l’Agenzia del Turismo della Regione Lazio ha lanciato un’indagine aperta alla cittadinanza, tramite Google form, al fine di individuare le principali problematiche da affrontare per lo sviluppo di un turismo costiero/marittimo sostenibile nel Parco Nazionale del Circeo, una delle sette aree pilota dove verranno realizzate una serie di azioni per sperimentare soluzioni innovative per misurare il grado di sostenibilità del turismo in relazione alle specificità locali.

Poiché uno degli obiettivi del progetto Co-Evolve4BG è quello di co-progettare e realizzare un intervento sul territorio, il questionario ha lo scopo di indagare le aspettative e le proposte degli attori locali.

L’iniziativa, che ha coinvolto 180 stakeholders, è tuttora in corso e al momento le tematiche più urgenti riguardano i flussi turistici e la capacità di carico del sistema, i cambiamenti climatici e l’accessibilità tra entroterra e costa.

Le principali proposte riguardano l’educazione ambientale, la destagionalizzazione, la riconversione del sistema economico in un’ottica di sostenibilità, il miglioramento dell’accessibilità attraverso piste ciclabili e il potenziamento della pedonalizzazione delle aree costiere.

I commenti non sono chiusi.

Facebook