giovedì 22 Aprile 2021,

News

Ξ Commenta la notizia

I sindaci della Provincia di Latina firmano un documento contro il ministro Clini

scritto da Redazione
I sindaci della Provincia di Latina firmano un documento contro il ministro Clini

 Un documento contro il decreto del ministro dell’Ambiente Corrado Clini sull’emergenza rifiuti a Roma è stato sottoscritto oggi dai sindaci della provincia di Latina. L’obiettivo è quello di promuovere un ricorso per contrastare il provvedimento, che prevede di inviare i rifiuti della capitale anche nelle altre province del Lazio. Il documento “auspica che le competenti autorità nazionali, regionali, provinciali e comunali intraprendano ogni più utile, tempestiva ed efficacia azione volta a scongiurare le improvvide conseguenze derivanti dal Decreto del ministro dell’Ambiente in danno della provincia di Latina”. Nel testo si legge inoltre che i sindaci sollecitano il presidente della Provincia “ad adoperarsi per la tutela degli interessi di cui la Provincia è portatrice con ogni mezzo e in primis promuovendo ricorso presso le sedi competenti volto all’annullamento del decreto del ministro dell’Ambiente del 3 gennaio 2013 concernente la situazione di grave criticità nella gestione dei rifiuti nella provincia di Roma e del suo successivo correttivo”. Il Consiglio provinciale da parte sua chiede inoltre ufficialmente “ai parlamentari del territorio di farsi promotori di iniziative volte a scongiurare gli effetti del Decreto sul territorio pontino”. L’appello è inoltre rivolto anche alle associazioni di categoria, alle forze economico-sociali e ai cittadini  per “mobilitarsi a tutela dell’integrità del territorio, della salvaguardia della dignità, della salute e dell’ambiente”.

 

 

 

 

Rispondi alla discussione

Facebook