giovedì 14 novembre 2019,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

I costumi del Palio del Tributo approdano al Museo delle Civiltà di Roma

scritto da Redazione
I costumi del Palio del Tributo approdano al Museo delle Civiltà di Roma

Le attività e le iniziative del Palio del Tributo non finiscono con la giornata finale che si tiene a Priverno la prima domenica di luglio, ma continuano anche per il resto dell’anno.

Dopo la partecipazione della delegazione del palio con i nuovi gruppi e con uno stuolo di figuranti ai pali di Terracina, Vallecorsa, Subiaco e domenica 22 c.m. di Ferentino, ecco questa volta un evento Nazionale a cui aderire grazie alla presidente del palio di Priverno Valentina De Angelis, sempre in fermento, che tiene sempre in alto il buon del Palio del Tributo.

Grazie anche alla Federazione Italiana Giochi Storici che ha organizzato questa manifestazione a Roma, i costumi più rappresentativi del palio nostrano saranno esposti nel Museo delle Civiltà a l’EUR di Roma. Infatti , in occasione delle giornate europee del patrimonio viene organizzata una mostra su “Le rievocazioni storiche al Museo”.

In realtà l’evento viene organizzato  con la collaborazione della FIGS e con quella del Museo delle Civiltà e con il MBAC, avvalendosi della partecipazione delle città palistiche di cui la città di Priverno è una degna rappresentante.

La mostra sui costumi dei pali si inaugurerà Sabato 21 p.v. alle ore 18.00 e sarà visitabile fino alle  ore 22.00. Tra i costumi del Palio del Tributo ci piace segnalare quello appartente a Miretta Picone che lo ha indossato sin dalla prima edizione del palio di Priverno, un costume di gentildonna che rende omaggio alla sua famiglia che ha voluto aderire alla manifestazione di Roma. Questi costumi sono stati ideati dall’ideatore del palio di Priverno lo storico Edmondo Angelini.

Tutta l’attività del Palio del Tributo, d’altronde, ruota molto sul volontariato di tanti partecipanti e sul sostegno morale, logistico e finanziario del Comune di Priverno che ne ha fatto una propria bandiera per la promozione della storia, della cultura, del turismo e dell’immagine della città.

La partecipazione alla mostra del Museo delle Civiltà è dunque un altro tassello su cui Priverno potrà contare per incentivare le eccellenze della città, che non sono certo poche. Dunque anche il sindaco Anna Maria Bilancia, si è ritenuto soddisfatto dell’intera attività dell’associazione che organizza il Palio del Tributo e anche naturalmente di questa presenza a Roma.

L’addetto alla comunicazione del Palio del Tributo

Carlo Picone

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+