domenica 14 Luglio 2024,

Eventi

Ξ Commenta la notizia

Gaeta. Un pulmino per la mobilità dei disabili

scritto da Redazione
Gaeta. Un pulmino per la mobilità dei disabili

Il Comune di Gaeta avrà in comodato d’uso un pulmino Fiat Ducato tutto nuovo, adibito al trasporto disabili. A costo zero. A carico dell’Ente, infatti, solo la spesa del carburante e dell’autista. E’ questo il lieto fine di una storia di stretta collaborazione e fiducia reciproca, che vede protagonisti l’Amministrazione Comunale, la PMG, S.p.A. azienda promotrice del Progetto Mobilità garantita, e gli operatori economici della città di Gaeta e del Golfo.
Nata 7 mesi fa, tra dubbi e incertezze, la storia si è arricchita via via delle manifestazioni sempre più evidenti di solidarietà e generosità del tessuto imprenditoriale  locale, che ha supportato economicamente, al di là di ogni più rosea previsione, la spesa necessaria per concretizzare il progetto. In cambio: un’efficace pubblicità attraverso le affissioni poste sulla carrozzeria del mezzo. Attraverso le sponsorizzazioni, quindi, la PMG ha potuto acquistare e mettere in strada il FIAT DUCATO, impegnandosi anche a provvedere alla manutenzione. E’ questo il Progetto di Mobilità Garantita al quale l’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Mitrano, ha aderito, con la precisa volontà di dar vita ad una stretta sinergia tra pubblico e privato al servizio della solidarietà.
Insieme per la collettività, al fianco dei più deboli – ha dichiarato il Sindaco Cosmo Mitrano in occasione della cerimonia pubblica di consegna del mezzo avvenuta il 10 gennaio scorso, in Piazza XIX Maggio alla presenza dell’Assessore ai Servizi Sociali Sabina Mitrano, del collaboratore Clemente Borrelli, del dirigente Nino Zangrillo, degli impiegati del V Dipartimento -Servizi Sociali -del Comune, di dirigenti della PMG S.p.A. e di una folta rappresentanza di sponsor commerciali – una governance vincente alla quale abbiamo creduto, e che oggi ci permette di raggiungere un duplice obbiettivo: rafforzare e migliorare l’importantissimo  servizio di trasporto disabili e realizzare la nuova iniziativa del Bus Sociale, ovvero utilizzare l’attuale pulmino disabili del Comune per facilitare la mobilità sul territorio cittadino degli anziani e delle persone diversamente abili, in particolare da e verso zone non coperte dal servizio pubblico o comunque di difficile raggiungimento. Ringrazio di cuore la PMG e soprattutto le imprese private che hanno fortemente contribuito al progetto: senza le sponsorizzazioni di tanti commercianti, 1

Rispondi alla discussione

Ultime notizie

Facebook