sabato 27 Febbraio 2021,

News

Ξ Commenta la notizia

Gaeta. Da Balletta a Rossetti, Mitrano naviga tranquillo

scritto da Redazione
Gaeta. Da Balletta a Rossetti, Mitrano naviga tranquillo

Il sindaco Cosmo Mitrano ha assegnato un incarico collaborativo di volontariato a titolo gratuito sull’Economia del Mare al capitano Amerigo Rossetti il quale dichiara: «ho accettato questo ulteriore ampliamento del mio precedente incarico per mantenere coesa la componente politica che sta portando avanti il lavoro già professionalmente avviato dall’ex vicesindaco Giambattista Balletta».
«Dunque – precisa Rossetti – nel rispetto del principio dell’alternanza, il sindaco Mitrano ha voluto assegnare temporaneamente a me le deleghe di Balletta sull’Economia del Mare per mantenere coesa la nostra componente politica che condivide questa scelta. D’altronde, io e Balletta eravamo e tuttora siamo in sintonia: entrambi provenienti da esperienze e matrici politiche comuni, entrambi specializzati nelle politiche del mare».
Già ad inizio della consiliatura il primo cittadino aveva incaricato Rossetti, anche su indicazione dell’ex vicesindaco, ad interessarsi di alcune problematiche inerenti alle politiche del mare. E ciò in considerazione delle sue competenze professionali e per dare maggior incisività alle iniziative politiche intraprese.
Mitrano si dichiara «soddisfatto dell’impegno che Rossetti ha assunto». Alla base di questa decisione, condivisa dal gruppo politico di cui fa parte, Rossetti ribadisce che «il sindaco ha solo applicato il principio democratico della rotazione in ragione di un maggiore impulso da dare all’azione amministrativa in un settore, come quello delle politiche del mare, che riveste un’importanza vitale per l’economia cittadina».
«Prima possibile – annuncia Rossetti – porterò a termine la proposta di regolamento sulla movimentazione delle merci polverulenti in ambito portuale, che sarà sottoposta al Sindaco e successivamente emanata da parte dell’Autorità Portuale». E conclude: «Grazie a questa amministrazione, al lavoro di Giambattista Balletta ed al mio, si stanno definendo soluzioni praticabili su questo annoso problema. Soluzioni che daranno comunque un’accelerata importante, in sinergia con le varie istituzioni ed autorità interessate, alla definitiva risoluzione della problematica».

Rispondi alla discussione

Facebook