lunedì 10 Maggio 2021,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Fondi. Tari: confermate le riduzioni per persone con invalidità e nuclei in stato di disagio economico

scritto da Redazione
Fondi. Tari: confermate le riduzioni per persone con invalidità e nuclei in stato di disagio economico

Confermate le agevolazioni Tari per i soggetti diversamente abili e per i nuclei familiari in condizioni di disagio economico: l’avviso, che scadrà lunedì 31 maggio 2021, è stato pubblicato sull’albo pretorio del Comune di Fondi ed è integralmente consultabile cliccando il seguente link (https://www.comunedifondi.it/public/files/doc/17251849_ALLEGATO.pdf)

«Anche quest’anno – commentano il sindaco Beniamino Maschietto e l’assessore al Bilancio Vincenzo Carnevale – nonostante non sia stato semplice reperire le necessarie somme, abbiamo voluto confermare le riduzioni Tari riservate ai nuclei familiari che, per motivi di reddito o per la presenza al loro interno di persone con invalidità gravi, si trovano maggiormente in difficoltà. Gli uffici comunali restano a disposizione per ogni chiarimento: consigliamo ai cittadini interessati di presentare subito la domanda così da poter eventualmente integrare la documentazione prima della scadenza dell’avviso».

Sgravi per le persone diversamente abili con grado di invalidità pari al 100%: requisiti

– Il richiedente deve essere intestatario di un’utenza domestica TARI relativa ad unità immobiliare accatastata in categoria A nella quale sia residente un soggetto diversamente abile, con grado di invalidità pari al 100%, come attestato da certificazione rilasciata dalla Commissione Medica;

– Il valore I.S.E.E. del nucleo familiare non deve superare l’importo di € 12.000,00

Sgravi per nuclei familiari in carico ai servizi sociali: requisiti

– Il richiedente deve essere intestatario di un’utenza domestica TARI relativa ad unità immobiliare accatastata in categoria A nella quale sia residente un nucleo familiare preso in carico dai Servizi Sociali dell’Ente;

– Il valore I.S.E.E. del nucleo familiare deve essere pari a zero.

Modalità di presentazione della domanda

La domanda di agevolazione deve essere sottoscritta dall’intestatario dell’utenza e compilata unicamente sul modulo predisposto dal Comune di Fondi e reperibile presso la portineria della Casa comunale o sul sito del Comune di Fondi.

La domanda può essere presentata, o inviata a mezzo raccomandata A. R. (in tal caso farà fede la data del timbro postale), presso il Servizio Tributi – Piazza Municipio, 1 entro il termine del 31 maggio 2021.

Alla domanda deve essere allegata, pena l’esclusione dall’agevolazione richiesta, copia dell’attestazione I.S.E.E. in corso di validità, nonché la certificazione rilasciata dalla Commissione Medica con la quale si riconosce il grado di invalidità pari al 100% del soggetto diversamente abile.

Alla domanda deve essere allegata, altresì, copia di un documento d’identità valido del richiedente e del soggetto diversamente abile.

I commenti non sono chiusi.

Facebook