mercoledì 30 Novembre 2022,

Eventi

Ξ Commenta la notizia

”Fondi – di foto in foto”: ragazzi con diagnosi di disturbo dello spettro autistico diventano fotografi

scritto da Redazione
”Fondi – di foto in foto”: ragazzi con diagnosi di disturbo dello spettro autistico diventano fotografi

Sarà visitabile fino al prossimo 28 agosto la mostra “Fondi – di Foto in Foto” inaugurata lo scorso weekend nell’incantevole cornice di Palazzo Caetani. L’iniziativa, promossa dall’Associazione “Al di là dell’Autismo ODV”, in collaborazione con l’Associazione culturale “Fotografichementi” e il patrocinio del Comune di Fondi e del Parco naturale regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi, ha dato la possibilità a sei giovani ragazzi con diagnosi di Disturbo dello Spettro Autistico di livello 1 di mettersi alla prova con un’attività creativa.

A guidare, previa formazione, il gruppo nel complesso e affascinante mondo della composizione e della messa a fuoco, il fotoamatore nonché presidente dell’associazione promotrice Vincenzo Bucci.

Uno degli obiettivi del progetto è stato proprio l’avvicinamento dei sei giovani all’arte fotografica attraverso l’attivazione di un corso base svolto con lezioni teoriche e una serie di uscite durante le quali i partecipanti hanno messo in pratica ciò che hanno appreso. L’ultima parte del progetto ha offerto a tutti i partecipanti la possibilità di dedicarsi all’organizzazione e all’allestimento di una vera mostra allestita in una prestigiosa location.

Al taglio del nastro grande apprezzamento è stato espresso, oltre che dal sindaco di Fondi Beniamino Maschietto e dall’assessore alla Cultura e al Turismo Vincenzo Carnevale, anche dai tantissimi visitatori che sono accorsi ad ammirare le opere. Grande interesse non solo per gli scatti ma anche per il progetto che ha consentito ad un gruppo di ragazzi con disturbo dello spettro autistico di imparare a guardare la città in termini di inquadrature, luce e composizione, di mettersi alla prova e di affinare attitudini quali il problem solving, l’empatia, l’efficacia personale e collettiva. Alcune foto sono state trasformate in cartoline e contribuiranno a promuovere le bellezze turistiche della città oltre che i valori di inclusione ed educazione alla base del progetto.

La mostra è visitabile nei seguenti orari

9:00 / 13:00 – 18:30 / 22:30

I commenti non sono chiusi.

Facebook