mercoledì 17 Agosto 2022,

Cronaca

Ξ Commenta la notizia

Fondi. Centro storico: 5 milioni di euro per rigenerare l’antico Castrum della Città

scritto da Redazione
Fondi. Centro storico: 5 milioni di euro per rigenerare l’antico Castrum della Città

Come ufficializzato lo scorso 3 gennaio dal governo, c’è anche il Comune di Fondi tra i beneficiari dei contributi destinati alla rigenerazione urbana con l’obiettivo di ridurre fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, nonché migliorare la qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale.

Con decreto del ministero dell’Interno, di concerto con il Mef e il Mise, il progetto di valorizzazione, rigenerazione urbana e riqualificazione del Castrum del Comune di Fondi è infatti stato finanziato con uno stanziamento complessivo di 5 milioni di euro. I trasferimenti, di importo prestabilito, avverranno al ritmo di uno all’anno fino al saldo del finanziamento previsto per il 2026 secondo il seguente cronoprogramma:

  • 2021: 105.667,61 €
  • 2022: 784.439,25 €
  • 2023: 1.646.214,48 €
  • 2024: 1.044.139,06 €
  • 2025: 757.242,51 €
  • 2026: 662.297,0 €

«Il progetto di riqualificazione del Castrum – commenta il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto a nome dell’intera amministrazione – rappresenta un punto di svolta per la valorizzazione del nostro meraviglioso centro storico che si propone, in linea con quanto previsto dal bando, di rigenerare il centro storico sotto ogni punto di vista. Recupero storico e strutturale di vicoli ed edifici, dunque, ma anche riduzione del degrado urbano e della vulnerabilità sociale del quartiere. Questi fondi ministeriali – conclude – sono oro per la valorizzazione del cuore della nostra città e, di riflesso, per il rilancio dell’economia e del turismo dell’intero territorio».

«L’ottenimento di questo finanziamento – commentano l’assessore ai Lavori Pubblico Antonio Ciccarelli e il presidente dell’omologa commissione Mariano Di Vito – è motivo d’orgoglio per l’intera squadra che ha presentato un progetto valido, ambizioso e perfettamente in linea con quanto richiesto dal bando. Con uno stanziamento di ben 5 milioni di euro e un validissimo lavoro tecnico, ci sono tutte le premesse per trasformare il nostro già prezioso castrum in un autentico gioiello storico, in grado di elevare la qualità della vita dei residenti e attrarre un maggior numero di turisti».

Andando nel dettaglio il progetto prevede la sistemazione dei vicoli e delle strade veicolari del centro storico con recupero dell’antico basolato, il miglioramento delle opere di urbanizzazione e di illuminazione, il restauro conservativo degli edifici del quartiere ebraico e la manutenzione degli impianti di smaltimento delle acque bianche. Il tutto allo scopo di rendere la fruizione dell’area più funzionale e sicura, favorire l’aggregazione sociale, migliorare la qualità della vita dei residenti e rendere più appetibile il quartiere per i turisti.

I commenti non sono chiusi.

Facebook