venerdì 15 novembre 2019,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Fino al 6 ottobre a Roma torna il Romics

scritto da Redazione
Fino al 6 ottobre a Roma torna il Romics
Dal 3 al 6 ottobre alla Fiera di Roma torna il Romics, la grande rassegna internazionale sul fumetto, l’animazione, cinema e i games, organizzata dalla Fiera di Roma e da ISI.Urb.
4 giorni di kermesse ininterrotta con eventi, incontri e spettacoli.

Se hai tra i 14 e i 29 anni con Lazio YOUth Card puoi avere un biglietto gratis per entrare a Romics Official (dal 3 al 6 ottobre alla Fiera di Roma). I biglietti disponibili sono 1500, fino a esaurimento. Per accedere è necessario presentare l’App al desk accrediti (ingresso Nord, primo piano) e si otterrà il biglietto omaggio da utilizzare nella giornata stessa.

Sabato 5 e domenica 6 ottobre, Trenitalia, in collaborazione con la Regione Lazio, metterà a disposizione 31 treni speciali per raggiungere il Romics, la rassegna internazionale del fumetto, e altri 6 per arrivare alla Sagra dell’uva di Marino. Nello specifico, sarà’ incrementata l’offerta per Fiera di Roma – linea Roma – Fiumicino Aeroporto (FL1) – con 11 collegamenti straordinari il sabato e 20 la domenica. Quasi 41 mila posti in più per raggiungere Romics, l’appuntamento dedicato agli appassionati di fumetti, illustrazioni e animazioni d’autore. Saranno invece 6 i treni straordinari sulla linea Roma – Albano Laziale (FL4), che domenica 6 ottobre porteranno gli amanti del vino e degli eventi tradizionali alla stazione di Marino Laziale per la Sagra dell’uva, per assistere al “miracolo delle fontane che danno vino” o alla sfilata dei carri allegorici.

Un incremento del 20% dei posti. Trenitalia Lazio per l’occasione potenzierà anche il servizio di assistenza alle persone nelle stazioni di Roma Ostiense, Fiera di Roma e Marino Laziale. L’intera offerta di trasporto aggiuntiva sarà consultabile e acquistabile sui sistemi di vendita Trenitalia dal 5 ottobre. Una risposta concreta a favore della mobilità sostenibile per raggiungere eventi popolari di forte richiamo, senza lo stress del traffico e della ricerca di parcheggio.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+