mercoledì 28 Luglio 2021,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Ennio Afilani: «Provincia e Astral a lavoro per strade sempre più sicure»

scritto da Redazione
Ennio Afilani: «Provincia e Astral a lavoro per strade sempre più sicure»

Esprime grande soddisfazione il consigliere provinciale Ennio Afilani, nonché vicesindaco del Comune di Cori, per i vari interventi messi in campo in questi ultimi anni in favore della messa in sicurezza delle strade provinciali e regionali ricadenti in territorio corese.

Dopo l’ultimo intervento – conclusosi qualche mese fa – di ripristino della sede stradale da parte del settore Viabilità della Provincia di Latina su via le Pastine per ben quasi tre chilometri, in questi giorni Astral sta intervenendo sull’ultimo tratto rimasto con particolari criticità della Velletri–Anzio “tronco 1C Cori–Cisterna”, tratto che da tempo richiedeva un intervento più puntuale.

Ad inizio 2020 c’era stato il primo intervento (sui tratti più ammalorati) da parte di Astral, partendo dal lato nord della Velletri-Anzio (Giulianello) e arrivando a completare il “tronco 1A e 1B” fino a Cori. Nello stesso periodo, a seguire, anche la Provincia di Latina era intervenuta su un primo tratto della strada provinciale Le Pastine.

«Si può dire che gran parte delle strade che portano sul nostro territorio, da e verso i Comuni limitrofi, si trova ora in un buono stato e in sicurezza – commenta Ennio Afilani -. Abbiamo più volte rappresentato ai vari Enti sovracomunali i diversi disagi legati alla viabilità che la nostra comunità si trovava giornalmente ad affrontare, ottenendo a nostro avviso un ottimo risultato. Grazie ancora all’ufficio Viabilità della Provincia di Latina, che ha peraltro pianificato per i prossimi anni ulteriori interventi sulla vasta rete stradale provinciale, e ad Astral per aver preso in considerazione le nostre istanze, in alcuni casi tenendo in seria considerazione anche le segnalazioni arrivate da comuni cittadini, intervenendo così in modo concreto sulle strade di propria competenza ricadenti sul nostro territorio comunale».

I commenti non sono chiusi.

Facebook