sabato 27 Febbraio 2021,

Politica

Ξ Commenta la notizia

Elezioni 2013: la composizione delle coalizioni e i simboli presentati

scritto da Redazione
Elezioni 2013: la composizione delle coalizioni e i simboli presentati

Con la presentazione dei simboli e gli adempimenti connessi, si è definito meglio l’apparentamento dei principali schieramenti: la Lista Monti, Pd-Sel e Pdl-Lega, così come si rileva dai programmi sottoscritti:
–  LA COALIZIONE DI MONTI –
– Camera: lo schieramento del premier è composto da ‘Scelta civica’, ‘Futuro e liberta’ per l’Italià (Fli), e ‘Unione di centro’ (Udc), il capo coalizione è Mario Monti.
– Senato ed Estero: si presenta con una lista unica, ‘Monti per l’Italia. Anche in questo caso il professore è capo della coalizione.

–  DEMOCRATICI E PROGRESSISTI –
– Camera, Senato, Estero: la coalizione è composta da Pd, Sel, Psi, ‘Centro democratico’, ‘Svp’, ‘Megafono’ di Crocetta, ‘Moderati’. Il capo coalizione è Pier Luigi Bersani.

–  CENTRODESTRA –
– Camera: i partiti che compongono la coalizione sono Pdl, Lega Nord, ‘Grande sud e Mpa’ insieme, ‘Fratelli d’Italis, ‘Pensionati’, ‘Intesa popolare’, ‘La Destra’ di Storace, ‘Liberi da Equitalia’ e il ‘Mir’ di Giampiero Samorì.
– Senato: lo schieramento è più composito. Pdl, Lega Nord, ‘Grande Sud’, ‘Fratelli d’Italià, ‘Pensionati’, ‘Popolari Italia domani’ dell’ex ministro Francesco Saverio Romano, ‘La Destra’ di Storace, ‘Basta tasse’ di Luciano Garatti, ‘Intesa popolare’ di Giampiero Catone, ‘Liberi da Equitalia’, ‘Lista del popolo’, ‘Mir’, ‘Mpa’ e ‘Rinascimento italiano’.
Silvio Berlusconi è sia alla Camera sia al Senato il capo unico della coalizione.

Rispondi alla discussione

Facebook