mercoledì 28 Luglio 2021,

News

Ξ Commenta la notizia

Covid: Zingaretti e Tulumello ringraziano la protezione civile e le organizzazioni di volontariato

scritto da Redazione
Covid: Zingaretti e Tulumello ringraziano la protezione civile e le organizzazioni di volontariato

“Desidero ringraziare i volontari della Protezione civile regionale che con grande spirito di abnegazione e sacrificio sono stati fondamentali nel sostenere tutta la nostra comunità in questo anno difficilissimo dovuto sia all’emergenza sanitaria causata dalla pandemia, che agli eventi atmosferici che si sono abbattuti sul nostro territorio. Il loro contributo è stato fondamentale con l’aiuto alle persone fragili durante il periodo di lockdown e con il sostegno e il supporto agli operatori sanitari nella distribuzione dei dispositivi di protezione individuale negli ospedali. Grazie, perché se supereremo questi giorni difficili sarà anche per il vostro impegno e per la vostra generosità”.

Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti ha voluto ringraziare i volontari della Protezione civile del Lazio e rivolgere loro un augurio per le Feste del Natale. Per l’occasione, il direttore dell’Agenzia Regionale di Protezione civile, Carmelo Tulumello ha inviato a tutte le organizzazioni una lettera in cui si rinnovano i sentimenti di gratitudine al volontariato da parte dell’Amministrazione regionale e dell’Agenzia Regionale di Protezione civile.

“L’anno che volge al termine – è scritto nella lettera – verrà ricordato da tutti noi come una delle prove più dure che la protezione civile della Regione Lazio abbia mai affrontato. Al consueto impegno nel contrastare fenomeni naturali, infatti, si è sommata l’epocale sfida contro una pandemia che ha messo alla prova la nostra capacità di risposta e il coraggio che anima i valori del Volontariato. Pur nell’immane tragedia che ne è conseguita, i Volontari di protezione civile hanno saputo e voluto mostrare tutta la potenza di una passione civica e di una tensione morale che sono state le armi fondamentali per affrontare una guerra pericolosa ed incerta”.

“Pur nelle difficoltà – prosegue – senza precedenti, nelle quali l’emergenza in atto ci ha costretti a vivere il nostro lavoro, l’Amministrazione regionale e l’Agenzia Regionale di protezione civile hanno profuso ogni sforzo per sostenere, con provvedimenti e risorse, il ruolo imprescindibile del volontariato, ponendo anche, con le recenti modifiche alla L.R. 2/2014 e con l’approvazione del primo programma regionale triennale, le solide fondamenta sulle quali costruire un futuro ancora più forte e all’altezza del prestigio che il Volontariato stesso merita. Questo impegno, e i risultati che ne verranno, sono frutto di una credibilità che il sacrificio del Volontariato ha conquistato e del ruolo ormai fondamentale che ha assunto per la sicurezza delle nostre comunità. Ci attendono ancora mesi complessi e difficili per superare questa emergenza e nuove sfide che affronteremo insieme per essere, ogni giorno di più, quel patrimonio di passione e competenza sui quali ogni cittadino potrà contare. E, proprio la consapevolezza che ogni nuova sfida vedrà i Volontari di protezione civile della regione Lazio protagonisti – conclude Tulumello – è il costante entusiasmo per nuovi percorsi di crescita dell’intero Sistema. É con questi sentimenti, quindi, che auguro a ciascun Volontario la possibilità di poter trascorrere un sereno Natale e di affrontare, con la stessa passione e dedizione, un nuovo anno al servizio della comunità”.

Rispondi alla discussione

Facebook