lunedì 08 Marzo 2021,

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

Cisterna di Latina. Modulati gli importi di solidarietà per le famiglie

scritto da Redazione
Cisterna di Latina. Modulati gli importi di solidarietà per le famiglie

Battute finali per il Fondo di Solidarietà istituito dal Comune di Cisterna di Latina in favore delle famiglie con difficoltà economiche, per aiutare i redditi più bassi ad affrontare il momento particolare di congiuntura economica.
Nelle scorse settimane è stata resa nota la graduatoria a seguito della quale è stato possibile avanzare eventuali ricorsi attualmente al vaglio in vista della stesura e pubblicazione della graduatoria definitiva.
Ma intanto nell’ultima seduta di Giunta comunale, l’entità dei contributi, come sollecitato dai cittadini, è stata modulata in modo tale da poter dare un sostegno economico ad un numero di famiglie bisognose.
“Dopo la pubblicazione della graduatoria del Fondo di Solidarietà e la presentazione dei ricorsi – spiega il Sindaco Antonello Merolla – l’Amministrazione, in sintonia con quanto deciso e discusso con le organizzazioni sindacali a seguito del protocollo di intesa recentemente sottoscritto, ha deliberato la modulazione degli importi in modo da soddisfare un maggior numero degli ammessi al Fondo.
Al termine dell’esamina dei ricorsi pervenuti, oltre che al controllo avviato dalle autorità competenti (Guardia di Finanza, ecc.), entro il mese di agosto sarà pubblicata la graduatoria definitiva con l’inizio dell’effettiva erogazione del contributo agli eventi diritto”.
Sono consapevole – continua – che le aspettative su questo Fondo erano di tempi più brevi, ma la delicatezza dell’argomento e la necessaria attenzione su quanto si stava mettendo in atto nell’intento di meglio garantire tutti, ha richiesto un tempo d’istruttoria maggiore del previsto.
Ricordo inoltre che è impegno di questa Amministrazione, in occasione dell’approvazione del prossimo bilancio, reperire altre risorse economiche per finanziare il completamento della graduatoria”.

Rispondi alla discussione

Facebook