giovedì 15 Aprile 2021,

News

Ξ 2 commenti

Carducci: “Addio degli assessori Udc, segno di coerenza e serietà”

scritto da Redazione
Carducci: “Addio degli assessori Udc, segno di coerenza e serietà”

L’uscita dalla Giunta regionale del Lazio dei rappresentanti dell’Udc conferma una volta di più la coerenza e la serietà del nostro partito“. Ad affermarlo il capogruppo Udc alla Regione Lazio Francesco Carducci. “Con coerenza e lealtà – aggiunge – abbiamo sostenuto la presidente Polverini durante tutta la consiliatura, con altrettanta coerenza siamo stati la forza politica di maggioranza che ha decretato la fine anticipata del governo regionale, prendendo atto per primi che non c’erano più le condizioni per continuare di fronte all’implosione del Pdl e a una serie di scandali che hanno creato una frattura gravissima tra i cittadini e l’istituzione. Si chiude – afferma ancora – una stagione in cui avevamo creduto ma che, non per causa nostra, non ha dato i risultati sperati. Adesso invece di parlare di alleanze sul nulla, crediamo che sia il momento di cominciare a delineare il progetto di una nuova Regione. A mio avviso occorrerà una progettualità forte: il modello di Regione che punta a gestire tutto non ha funzionato e non funziona. Serve un nuovo modello istituzionale – conclude – che si chiami fuori dalla miriade di partecipate che non hanno dato buona prova di sé. Se vogliamo restituire autorevolezza alla politica dobbiamo prima di tutto farla dimagrire. Su questa linea – conclude – sarà possibile avviare un confronto con le altre forze politiche per valutare possibili convergenze“.

2 Commenti

  • Ce ne hanno messo di tempo!Fino a minuto prima dell’addio erano seri?

  • Ma Carducci conosce il significato di coerenza e serieta’?

Rispondi alla discussione

Facebook