giovedì 29 Settembre 2022,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Calcio: Terracina – Itri sul tappeto del Colavolpe, i tifosi in tribuna “cannucce”

scritto da Redazione
Calcio: Terracina – Itri sul tappeto del Colavolpe, i tifosi in tribuna “cannucce”

Le conseguenze negative per la prima squadra di Calcio di Terracina proseguono anche per l’odierna partita casalinga con l’Itri.

Infatti, ancora persistono le condizioni di inagibilità dello stadio Mario Colavolpe nell’ospitare sia la tifoseria dei tigrotti sia quella della squadra di turno.

Un triplice danno che, purtroppo, giunge da lontano per inadempienze politico – amministrative:

1. economico per gli incassi della società terracinese;

2. di lesa immagine sportiva per società e intera comunità, che anche in questa occasione fa la sua bella figura di peracottara rispetto alle altre città del circondario;

3. Per la genialata tecnica di permettere alla piscina, mai terminata e “attaccata” allo stadio, che evidentemente determina il grave problema del rilascio dell’agibilità per il Colavolpe.

Nei decenni scorsi si ricorreva allo stratagemma dell’autorizzazione momentanea per far svolgere le partite casalinghe alle squadre di calcio della città, oggi neanche più questo percorso sembra praticabile.

Ed allora, cosa deve aspettarsi nel medio e breve termine la proprietà del Terracina Calcio per offrire ai suoi giocatori una degna cornice di pubblico nelle partire casalinghe?

Nell’attesa della soluzione di uno dei tanti problemi lasciati in eredità dalla classe politica e amministrativa terracinese, oggi la tifoseria si porterà di nuovo sul costone della tribuna “cannucce” per gridare ancora una volta: Forza Terracina!

Si sappia, in ogni modo, che il ridicolo non appartiene alla tifoseria bianco celeste.

I commenti non sono chiusi.

Facebook