venerdì 19 Luglio 2024,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Azienda Speciale Terracina, Giannetti prorogato il Cda e insiste: licenziate la direttrice Amici

scritto da Redazione
Azienda Speciale Terracina, Giannetti prorogato il Cda e insiste: licenziate la direttrice Amici

Azienda speciale “Terracina”, il sindaco Francesco Giannetti proroga il consigli di amministrazione per revocare la nomina di Carla Amici

Risale allo scorso 30 aprile la delibera della Giunta municipale guidata dal Sindaco Francesco Giannetti con cui l’amministrazione targata centrodestra aveva espresso l’indirizzo di rimuovere dalla guida dell’Azienda speciale del Comune la commercialista e sindaca di Roccagorga, Carla Amici.

Come noto, Amici, nella sua qualità di Direttrice Generale dell’Azienda Speciale “Terracina”, ha subito la condanna in secondo grado per danno erariale, insieme ad altri amministratori tra cui l’ex sindaca Roberta Tintari, e dovrà restituire alla stessa azienda che gestisce dal 2010 la somma di 100mila euro.

“I contenuti tutti della sentenza – si leggeva nella delibera votata dalla Giunta di centrodestra – impongono l’adozione di immediati interventi di tutela della legalità , volti non solo al recupero delle somme oggetto di responsabilità erariale ma anche alla puntuale, pedissequa e concreta applicazione delle previsioni contenute nello Statuto dell’Azienda e nel contratto di lavoro sottoscritto con il Direttore Generale, in funzione dell’interesse pubblico sotteso alla corretta, coerente, trasparente e legittimo esercizio delle funzioni proprie dell’Ente locale demandato all’Azienda Speciale”.

Tramite tale delibera, in soldoni, l’atto di indirizzo rivolto dalla Giunta Giannetti al cda era chiaro:licenziate Carla Amici per giusta causa, dal momento che ha arrecato nocumento all’azienda che continua a gestire.

A distanza di oltre un mese, non si è mosso niente. Anche se, a giudicare dall’ultimo decreto sindacale disposto e firmato da Giannetti ieri 10 giugno, il primo cittadino sarebbe determinato affinché il consiglio d’amministrazione porti a termine l’atto d’indirizzo della Giunta. Ecco perché l’intero cda composto dal Presidente Stefano Pizzutelli e dal membro Angelina Verrengia (Monia Gennari si è dimessa) viene prorogato proprio per “assicurare la continuità nell’azione amministrativa conseguentemente all’indirizzo espresso nella deliberazione di G.M. n. 59 del 30.04.2024”. Deliberazione la quale non è altro che l’atto con cui la Giunta dava il mandato di licenziare Amici.

di Bernardo Bassoli  

Da Latina TU

I commenti non sono chiusi.

Facebook