giovedì 15 Aprile 2021,

Eventi

Ξ Commenta la notizia

“A Roma Capitale serve una riforma coraggiosa per portarla al pari delle altre capitali europee”

scritto da Redazione
“A Roma Capitale serve una riforma coraggiosa per portarla al pari delle altre capitali europee”

“Roma deve diventare Capitale d’Italia non solo sulla carta. Si tratta di una battaglia che come Forza Italia stiamo portando avanti da sempre per assegnare maggiori risorse e più poteri a Roma e metterla nelle condizioni di svolgere le sue funzioni di Capitale. Ad oggi, nessuno può negarlo, l’unico atto concreto compiuto in tal senso porta la firma del Governo Berlusconi. Si trattava di un punto di partenza su cui innestare quel percorso che non può prescindere da una seria ed oculata riforma costituzionale in grado di assegnarle anche la funzione legislativa che le spetta. Senza un attento processo di ammodernamento, del ruolo e sul piano delle funzioni, Roma continuerà ad essere considerata e trattata al pari di qualsiasi Comune anche di piccole dimensioni. Occorre una scossa, una riforma coraggiosa che deve avere quale cardine l’efficienza e la sburocratizzazione che sono gli elementi che oggi impediscono al nostro Paese e alla nostra Regione di crescere e di affermarsi dando risposte alle imprese e ai cittadini in primis. Serve una riforma che sia in grado di dare una svolta seria al sistema italiano che in Roma trova una delle sue roccaforti. Roma oggi è troppo grande per il governo di prossimità dei servizi ai cittadini ed è troppo piccola per il governo dei processi, ormai dilagati a scala regionale, nell’economia, nei trasporti, nell’ambiente e nell’urbanistica. Dobbiamo lavorare per fare di Roma una Capitale autonoma, comprensiva della sua provincia, una Capitale Regione al pari delle grandi capitali europee, elevandola a rango superiore, svincolandola dalla potestà della Regione Lazio. Proprio come avviene a Berlino, che è insieme un Land, una capitale e un’amministrazione cittadina. La dimensione locale deve essere affidata agli attuali Municipi, trasformandoli in Comuni in grado di rispondere direttamente ai cittadini senza perdersi in rimpalli di competenze. Governare Roma non è una rivendicazione municipale ma una responsabilità nazionale. Per questo ritengo che la discussione che si è aperta oggi, su questo tema, in consiglio regionale possa essere un nuovo spunto da cui partire per affermare in modo chiaro, e si spera una volta per tutte, la posizione che la Regione Lazio intende assumere in merito. Forza Italia è pronta a lavorare affinchè si esca una volta per tutte dal campo delle ipotesi per dare a Roma, e di conseguenza al Lazio e all’Italia, una Capitale degna di essere definita tale”.

Lo dichiara in una nota il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale del Lazio e presidente della commissione sanità, Giuseppe Simeone

I commenti non sono chiusi.

Facebook