giovedì 21 novembre 2019,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Interventi

Ξ Commenta la notizia

Ventotene: “avviso ai naviganti, monnezza in mare”

scritto da Redazione
Ventotene: “avviso ai naviganti, monnezza in mare”

Ancora una volta l’immondizia è finita in mare. È bastata la prima  sciroccata autunnale a far volare dentro il porto i rifiuti accumulati  nella cosiddetta “isola ecologica” sulla banchina. E così le limpide  acque della oramai ex perla del Mediterraneo si sono trasformate, per  l’ennesima volta, in una pattumiera a cielo aperto. Il problema dei rifiuti sembra essere irrisolvibile a Ventotene. L’amministrazione comunale ha incassato oltre un milione di euro negli  scorsi anni per istituire un servizio di raccolta differenziata, ma ad  oggi questo non esiste, e si continua ad accumulare ‘monnezza’  indifferenziata sulla banchina del porto, alla mercé delle onde, in  attesa del camion che la porti in discarica col traghetto, insieme ai  passeggeri disgustati dalla puzza. Dove sono finiti i soldi erogati al Comune? Cosa ci stanno a fare  l’assessore all’ambiente e il direttore dell’area marina protetta?  Perché non è mai possibile su un’isola di appena 1 km quadrato ottenere  un servizio degno di questo nome? Le risposte si perdono nel vento, come al solito…

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+