mercoledì 19 febbraio 2020,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Valle del Sacco, ok a delibera per programma valutazione epidemiologica

scritto da Redazione
Valle del Sacco, ok a delibera per programma valutazione epidemiologica
 La Regione Lazio ha approvato una determina che stabilisce la convenzione con il Dipartimento di Epidemiologia del SSR del Lazio – ASL ROMA 1 per la realizzazione del “Programma di valutazione epidemiologica”, cioè della verifica dello stato di salute della popolazione residente nella Valle del Sacco. L’impegno di spesa è pari a 960mila euro e la convenzione rientra nell’Accordo di programma tra il Ministero dell’Ambiente e la Regione Lazio per la realizzazione degli interventi di Messa in sicurezza e bonifica del Sito di Interesse Nazionale Bacino del Fiume Sacco.

L’obiettivo è quello di fornire un sistema di valutazione epidemiologica della popolazione basato su un programma di lunga durata in grado di fornire alle amministrazioni e alla popolazione informazioni sullo stato di salute, sui fattori di rischio e sui possibili cambiamenti come risultato delle politiche adottate.

“Si procede velocemente sui punti dell’accordo per la bonifica e il rilancio della Valle del Sacco – ha spiegato l’Assessore all’Ambiente Massimiliano Valeriani -. Quello dello studio epidemiologico era un punto del programma molto atteso. Avevamo promesso tempi certi e brevi nella realizzazione del programma per rigenerare e creare un nuovo sviluppo in un’area che ha alle spalle una stagione difficile, ma che ora è al centro di un piano di rilancio efficace e sostenibile”.

“L’accordo tra Regione Lazio e Dipartimento di Epidemiologia è un altro passo nel percorso di trasformazione e di intervento su un’area strategica come è quella della Valle del Sacco e nei 19 Comuni, 4 in provincia di Roma e 15 in provincia di Frosinone. Un programma importante che mette al centro i cittadini e che rafforza gli interventi sulla salute, la promozione e la prevenzione. La verifica dello stato di salute dei cittadini per avere un quadro scientifico e clinico è un atto doveroso che la giunta Zingaretti ha voluto mettere come priorità anche per poter programmare con i Comuni i futuri interventi e dare la massima attenzione alle famiglie e ai cittadini della Vale del Sacco”, aggiunge il Vice Presidente della Regione Lazio, Daniele Leodori.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+