lunedì 19 Ottobre 2020,

News

Ξ Commenta la notizia

*Valiani, Lega: «Sacrosante le rivendicazioni di geometri e tecnici nei confronti del Comune”

scritto da Redazione
*Valiani, Lega: «Sacrosante le rivendicazioni di geometri e tecnici nei confronti del Comune”

La clamorosa protesta dei Geometri di Latina sfociata nel confronto con l’assessore Castaldo nei giardini del comune capoluogo, non può lasciarci affatto indifferenti. Assistere basiti ad un’intera categoria che si mobilita per chiedere a gran voce a chi in questi quattro anni ha praticamente tenuto fermo un intero comparto strategico per l’economia del territorio è qualcosa che non si vede tutti i giorni.La Lega, non può dunque non sostenere le ragioni di chi, ogni giorno oltre a fare i conti con le difficoltà che sta attraversando il mondo dell’edilizia, si ritrova alle prese con ulteriori ritardi causati dall’amministrazione comunale. La mancanza di dialogo con gli uffici e con i tecnici, l’impossibilità di consultare gli archivi on line, la sorda ostinazione nel non aver voluto imprimere una svolta alla pianificazione del territorio sono l’ennesimo risultato negativo della miope amministrazione di Coletta e di Lbc.Sono quattro anni oramai che questa città appare ferma, così come è stato scelto di penalizzare oltre misura un un settore nevralgico per l’economia del territorio e del Paese. In un momento in cui anche il Governo Pd-M5S si è accorto che se non riparte l’edilizia e non si torna ad investire nelle infrastrutture il Paese muore, qui a Latina scelgono di vanificare anche l’unico provvedimento che potrebbe dare fiato al Pil locale come l’ecobonus del 110%.Chiederemo dunque, con i nostri consiglieri comunali, Carnevale e e Valletta un’apposita commissione per capire per quale motivo questa amministrazione invece di essere al servizio dei cittadini e dei professionisti della città lavora contro gli interessi della nostra comunità.
_Così in una nota il Coordinatore della Lega di Latina, *Armando Valiani*_

Rispondi alla discussione

Facebook