martedì 16 ottobre 2018,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Regione

Ξ Commenta la notizia

Università: nuovo studentato intitolato a Regeni

scritto da Redazione
Università: nuovo studentato intitolato a Regeni

Inaugurata questa mattina ad Ostia la nuova residenza universitaria intitolata a Giulio Regeni. Presenti il presidente, Nicola Zingaretti, il vicepresidente con delega all’Università, Massimiliano Smeriglio, il Rettore dell’Università Roma Tre, Luca Pietromarchi e Riccardo Noury, portavoce Amnesty Italia. All’inaugurazione hanno partecipato anche delegazioni di studenti da tutte le scuole superiori del X municipio: Democrito, Toscanelli, Enriques, Anco Marzio, Labriola, Verne, Faraday, Carlo Urbani per un totale di circa 130 ragazzi.

Il nuovo studentato in memoria di Giulio Regeni. La scelta dell’intitolazione è stata condivisa insieme ai ragazzi delle scuole di Ostia, che hanno deciso proprio per il nome di Giulio Regeni. Il nuovo studentato ha 50 posti letto, tre cucine e aule studio che già da oggi saranno a disposizione degli studenti nell’ex Enalc hotel di Ostia, una struttura che era abbandonata da anni e anni.

I genitori di Giulio, Paola e Claudio Regeni, hanno inviato un messaggio incoraggiando la scelta di ricordare così loro figlio Giulio sottolineando quanto “attiva e vivace è stata la sua vita da studente”.

Proprio qui nascerà il Politecnico del mare. Puntare qui su un grande Polo universitario di Ostia è così importante. Un progetto che stiamo realizzando insieme all’Università Roma Tre e a Laziodisu e che farà da traino per creare nuovo sviluppo sano per Ostia.

“Ostia non è solo mafia e criminalità. Faccio un appello ai mass media a non parlare di Ostia solo quando succede una tragedia. Spero che l’evento di oggi abbia lo stesso risalto, perché oggi
apre qui una funzione pregiata dello Stato – parole del presidente, Nicola Zingaretti,  che ha aggiunto: noi non dimentichiamo Ostia: una facoltà di Roma Tre che svilupperà ricerca in un settore molto avanzato come l’energia prodotta dal mare, uno studentato con 50 posti letto per portare qui economia, vita, sapere e scienza. I ragazzi delle scuole hanno scelto di dedicarlo a Regeni: un bellissimo segnale”.

“Lo avevamo promesso e lo abbiamo fatto: la Regione sta investendo massicciamente su Ostia che ha bisogno di rilancio e di riconoscere i propri punti di eccellenza e ha bisogno di servizi pubblici- così il vicepresidente , Massimiliano Smeriglio, che ha aggiunto: portare l’università qui è un risultato  storico e lo facciamo in questo straordinario spazio, l’Enalc Hotel, che ha avuto una vita sfortunata, chiuso dal ’75 con una serie di vicissitudini complicate. Oggi è di nuovo della Regione che lo mette a disposizione di Roma Tre”.

“Noi di Roma Tre siamo naturalmente portati verso Ostia essendo la nostra sede sulla via Ostiense” – è il commento di Luca Pietromarchi, Rettore dell’Università Roma Tre, che ha aggiunto: c’è un interesse scientifico e didattico in questo progetto, poi viene la valenza politica e territoriale. Però è bene che le nuove generazioni di maturandi sappiano che qui l’università di Roma Tre ha elaborato un progetto di studio di particolare interesse e originalità per il loro futuro. Questa laurea industriale di ingegneria del mare sta riscontrando un estremo interesse da parte di tutte le grandi industrie che  lavorano in questo ambito. Questo vuol dire che stiamo immaginando un percorso di studi che abbia dei concreti sbocchi lavorativi”.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+