domenica 22 Maggio 2022,

Eventi

Ξ Commenta la notizia

Ultimo atto della mostra “Mistero in 4 atti” di Nazareno De Santis: domenica conversazione con l’artista a Cori

scritto da Redazione
Ultimo atto della mostra “Mistero in 4 atti” di Nazareno De Santis: domenica conversazione con l’artista a Cori

Domenica 20 marzo 2022 alle ore 17, all’interno della Cappella del Santissimo Crocifisso che affianca la Chiesa di Sant’Oliva a Cori, si terrà un talk con l’artista Nazareno De Santis, protagonista della mostra ‘Mistero in 4 atti’, inaugurata presso il Museo Diocesano di Sermoneta il 19 dicembre 2021 e visitabile fino al 27 marzo 2022.

In occasione dell’ultima settimana di apertura della mostra, l’associazione Minima promotrice della mostra invita il pubblico ad approfondire la ricerca e le opere dell’artista, all’interno di uno dei luoghi che hanno partecipato al percorso espositivo. Ricordiamo, infatti, che la mostra si articola in diversi luoghi significativi del territorio pontino, includendo installazioni al Museo dell’Abbazia di Valvisciolo, a Palazzo Caetani di Bassiano e nella Cappella del Crocifisso di Cori, dove sono presenti una scultura e una videoproiezione site-specific di Nazareno De Santis.

 

L’evento, ad ingresso gratuito, ha l’obiettivo di ripercorrere le tappe della mostra e del lavoro dell’artista, che interverrà insieme all’assessore alla Cultura del Comune di Cori Paolo Fantini, la curatrice della mostra Ilaria Monti e Vincenzo Scozzarella, direttore del Museo dell’Abbazia di Valvisciolo e del Museo delle Scritture Aldo Manuzio di Bassiano.

 

Al termine dell’evento il pubblico potrà degustare i vini della cantina Casale del Giglio nel suggestivo chiostro di Sant’Oliva.

 

‘Mistero in 4 atti’ è una mostra promossa dall’associazione Minima, dal Comune di Sermoneta e dalla diocesi di Latina-Sezze-Priverno, patrocinata dalla Regione Lazio, dalla Compagnia dei Monti Lepini, dal Museo delle Scritture Aldo Manuzio di Bassiano e dal Museo dell’Abbazia di Valvisciolo.

I commenti non sono chiusi.

Facebook