sabato 10 Aprile 2021,

Cronaca

Ξ Commenta la notizia

Tutto Cori

scritto da Redazione
Tutto Cori

Giulianello di Cori e Montefiascone (VT): gemellaggio tra i centri anziani
L’accordo è stato suggellato nei giorni scorsi con la visita a Giulianello della delegazione montefiasconese, preceduta da quella della rappresentanza giulianese a Montefiascone. Il rapporto di amicizia prevede scambi socio-culturali e di mutua ospitalità e l’impegno reciproco alla promozione dei rispettivi territori e tipicità.
Si è concretizzato nei giorni scorsi il gemellaggio tra i centri anziani di Giulianello di Cori (LT) e Montefiascone (VT). Un rapporto di amicizia nato lo scorso anno su iniziativa di una cittadina residente a Giulianello di origine montefiasconese e accolta con favore dalle due strutture socio culturali e ricreative.
Ad Ottobre 2015 la trasferta della delegazione giulianese, con visita a Montefiascone e al Lago di Bolsena e pranzo finale. Una settimana fa invece la rappresentanza di Montefiascone ha visitato Giulianello, il suo Lago e Cori, prima di pranzare nei locali dell’ex casello ferroviario di via della Stazione.
Il gruppo guidato dal Presidente del centro anziani di Montefiascone, Arcangelo Ugolino, era atteso dal Presidente del centro ‘Il Ponte’ di Giulianello, Attilio Coluzzi, che insieme agli altri soci hanno ricambiato la splendida accoglienza ricevuta qualche mese prima.
Al tavolo dei commensali si sono uniti anche alcuni amministratori comunali: il Sindaco di Cori Tommaso Conti, il vice Ennio Afilani e gli assessori alle Politiche Sociali e al Bilancio Chiara Cochi e Mauro De Lillis. Era presente anche la dott.ssa Roberta Berrè, responsabile dell’Area Servizi alla Persona del Comune di Cori.
La relazione amicale suggellata tra i due centri anziani prevede, oltre alla prosecuzione dei tradizionali scambi socio-culturali e di mutua ospitalità, anche un impegno reciproco alla promozione dei rispettivi territori, in particolare delle loro tipicità, ampiamente apprezzate durante i due convivi.
L’interesse iniziale di ambo le parti si è concentrato sull’olio extravergine di oliva, prodotto da due cultivar autoctone differenti, Itrana a Giulianello, Frantoio, Canino e Leccino in Tuscia. Si spiega così il ricevimento degli ospiti al Frantoio Oscar, dove hanno assistito alla lavorazione delle olive locali.


Concorso “Great Global Adventure”. Vinci un viaggio intorno al mondo
Consiglio Giovani e Sportello Eurodesk informano
Il Concorso “Great Global Adventure” lanciato dall’AXA, Gruppo assicurativo francese, consiste in un gioco online rivolto a studenti universitari e neolaureati che mette in palio un viaggio intorno al mondo e stage retribuiti negli uffici. Per partecipare è necessario essere maggiorenni ed essere studenti o laureati da non più di 2 anni.
I partecipanti saranno divisi in aree geografiche in base alla provenienza (Europa, America, Asia Pacifica, Africa e Medio Oriente), e per ciascuna di queste aree saranno selezionati i finalisti che riceveranno un premio tecnologico del valore di 400 euro, venendo così ammessi alla fase conclusiva del contest in cui sarà proclamato un solo vincitore.
Il premio per il vincitore consiste precisamente in: un viaggio intorno al mondo della durata di 8 mesi massimo; due stage retribuiti di 6 settimane negli uffici di Axa; esperienza con uno dei partner Axa di Corporate Responsability; copertura spese di viaggio e di mantenimento. Per partecipare c’è tempo fino all’8 Maggio 2016. Maggiori informazioni su https://www.greatglobaladventure.com/.

Rispondi alla discussione

Facebook