mercoledì 28 Settembre 2022,

Regione

Ξ Commenta la notizia

Trasporti regionali, serve una rivoluzione

scritto da Redazione
Trasporti regionali, serve una rivoluzione

Dalle cinque province del Lazio, quotidianamente, arriva il grido di allarme per un sistema di trasporti insufficiente a garantire il diritto alla mobilità dei cittadini della Regione. Sono migliaia infatti i pendolari che ogni giorno per ragioni di lavoro o studio sono costretti a intraprendere un viaggio verso la capitale, troppo spesso impervio e disagiato. Ritardi, cancellazione dei servizi offerti e sovraffollamento solo per citare alcune delle voci di reclamo che vengono dagli utenti.” Così in una nota Giancarlo Torricelli, Coordinatore Sel Regione Lazio
Serve uno scatto in avanti da parte della Regione anche nel rapporto con Trenitalia per ridisegnare un sistema di trasporti che faccia tesoro dei suggerimenti delle associazioni dei pendolari. Sinistra Ecologia Libertà del Lazio, anche attraverso la propria rappresentanza istituzionale in Regione, vuole dare il proprio contributo per rafforzare la domanda di trasformazione che arriva, specialmente dai territori più lontani da Roma. E’ inconcepibile nella Regione che ospita la capitale del paese rassegnarsi ad un sistema di trasporti così inadeguato e degradato.

Rispondi alla discussione

Facebook