sabato 13 Luglio 2024,

Eventi

Ξ Commenta la notizia

Terracina, domani 12 luglio “Digiuno per la Pace” spazio ex Lido

scritto da Redazione
Terracina, domani 12 luglio “Digiuno per la Pace” spazio ex Lido

Continua l’impegno a Terracina del locale Comitato civico della Pace, un gruppo di cittadine e cittadini di età differenti e con differenti esperienze di provenienza, che hanno deciso di assumere un impegno sul tema del contrasto alla cultura della Guerra e di promuovere e affermare la cultura della Pace.

Tra le varie iniziative che si stanno proponendo e realizzando, assume rilevanza particolarmente significativa la “Giornata di Digiuno per la Pace” che si terrà (come ogni secondo venerdì del mese) il prossimo 12 luglio in piazza Aldo Moro (spazio antistante ex Lido).

I Digiunanti per la Pace saranno presenti con un gazebo dalle 08.30 alle 20.30 per testimoniare pubblicamente il messaggio della Pace ma anche per incontrare i cittadini e per informare e confrontarsi sulle iniziative e sui contenuti delle attività del Comitato locale e della Rete italiana per il Disarmo e la Pace.

Questa sarà la seconda giornata di Digiuno collettivo per la Pace dopo quella che si è tenuta lo scorso 15 giugno in piazza Garibaldi, e che proseguirà nei prossimi mesi.

Il Comitato cittadino della Pace di Terracina ha già promosso diversi incontri finalizzati ad approfondire la riflessione sulla cultura della Pace, iniziati con un incontro sulla figura dell’onorevole Aldo Moro e alle sue coraggiose scelte di politica internazionale in favore della pace; si è proseguito con un ciclo di incontri/confronto dedicati al dialogo tra non credenti e cristiani inaugurato dal prof. Giuseppe Musilli (già docente e Preside dell’Istituto Comprensivo Maria Montessori di Terracina) e padre Franco Ritirossi (rettore del santuario della Delibera), e successivamente, con il dialogo tra Silvia Pellizzon (segretaria diocesana Azione Cattolica) e Mario Leone (direttore istituto di studi federalisti “Altiero Spinelli”).

Il Comitato civico per la Pace di Terracina si è inoltre impegnato a promuovere, relazionandosi con le istituzioni comunali e in particolare con il Consiglio comunale, l’approvazione di una mozione sulla Pace che impegnerà l’Amministrazione a condividere e sostenere una serie di iniziative nell’ambito della diffusione della cultura della Pace, soprattutto nel mondo della scuola. La mozione sarà discussa in uno dei prossimi Consigli comunali del mese di luglio.

È prevista ancora, per il prossimo mese di settembre, nell’occasione dell’anniversario del bombardamento di Terracina del 4 settembre, il terzo evento di incontri/confronto tra credenti e non dedicato al futuro dell’Europa.

Infine il prossimo 24 settembre, in collaborazione con il “Festival delle Emozioni”, è prevista una conferenza pubblica del Prof. Andrea Riccardi (già Ministro Ha ricoperto la carica di ministro per la cooperazione internazionale e l’integrazione nel governo Monti, dal 16 novembre 2011 al 28 aprile 2013 e Presidente della Comunità di S. Egidio) dal titolo “Il Grido della Pace”.

Prof. Agostino Orilia

Coordinatore del Comitato Civico per la Pace – Città di Terracina

I commenti non sono chiusi.

Facebook