giovedì 21 novembre 2019,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

Terracina. “Vivere in sicurezza”, il progetto per un migliore controllo di polizia del territorio

scritto da Redazione
Terracina. “Vivere in sicurezza”, il progetto per un migliore controllo di polizia del territorio

La Giunta comunale nella sua ultima seduta ha deliberato l’approvazione del progetto “Vivere in sicurezza” e la contestuale richiesta di un contributo di 50mila euro alla Regione Lazio.
Il progetto è finalizzato al potenziamento del personale della Polizia Locale ed è rivolto al controllo del territorio, attraverso una più capillare vigilanza, soprattutto nelle zone decentrate o in fase di espansione urbanistica.
“Da una analisi e dagli accadimenti di cronaca degli ultimi tempi – afferma il sindaco Nicola Procaccini abbiano notato un aumento esponenziale dei fenomeni di micro e macro criminalità tali da indurre il cittadino ad una percezione fuori controllo della propria sicurezza.
Con il progetto abbiamo intenzione di aumentare la sorveglianza sul territorio comunale attraverso l’implementazione dei servizi di vigilanza e pattugliamento, soprattutto nei fine settimana, e in particolare nelle zone di La Fiora, San Vito, provinciale Badino, Borgo Hermada.
Nel dettaglio – prosegue il sindaco Procaccini – il Comando della Polizia Locale organizzerà, tra l’altro, una più accurata sorveglianza della circolazione stradale attraverso anche posti di blocco, il controllo della viabilità urbana, compresi i rilievi d’incidenti stradali, combatterà il fenomeno delle discariche illecite e il commercio ambulante abusivo.
Sarà promosso un vero interscambio operativo, informativo e formativo, fra le Polizie nazionali, il Corpo di Polizia Locale e i servizi sociali, anche in rapporto con gli organismi associativi e di volontariato operanti nella città.
Abbiamo pensato poi di implementare il personale facendo ricorso alle graduatorie vigenti nei comuni viciniori, con l’assunzione di ulteriori quattro agenti per sei mesi a quattro ore giornaliere, rispetto a quelle già previste.
Circostanza che permetterà al nostro Comando di Polizia Locale di poter soddisfare le numerose richieste provenienti dai cittadini.
Insomma, – termina Procaccini – anche se con difficoltà intrinseche, pensiamo di dare una risposta più incisiva al bisogno di sicurezza dei cittadini, anche in ragione del fatto che Terracina è una città di 44.600 abitanti, di cui 29.600 nel centro abitato, 15.000 in zone decentrate, mentre nei fine settimana o nel periodo estivo subisce un incremento di oltre il 60% della popolazione”.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+