venerdì 16 Aprile 2021,

Cronaca

Ξ Commenta la notizia

Terracina. L’Asd Amici dello Sport stacca il pass per le Super Final di San Benedetto del Tronto

scritto da Redazione
Terracina.  L’Asd Amici dello Sport stacca il pass per le Super Final di San Benedetto del Tronto

Riscatto doveva essere e riscatto è stato. Dopo il brutto esordio con la Res Roma, l’Asd Amici dello Sport Terracina vince l’ultima partita del girone A della Serie A femminile di beach soccer e stacca il pass per le Super Final di San Benedetto del Tronto. E pensare che la partita di oggi si era messa malissimo per le ragazze di mister Alberto Parisella, sotto di due reti dopo i primi dodici minuti di gioco. Ma la grande tenacia e la voglia di vincere hanno permesso alle biancocelesti di non mollare e di centrare la qualificazione dopo un finale di gara vietato ai deboli di cuore.
Avvio fulminante della Magna Graecia che dopo 5’ di gioco è già in vantaggio. Merito di Oriana Bertolini, che trasforma di potenza un tiro libero poco fuori l’area di rigore. La numero 9 salernitana è scatenata e tre minuti dopo la prima rete, approfitta di un errore della difesa terracinese per siglare la rete del momentaneo 2-0. Duò sul finire di tempo scalda i guantoni al portiere Othmani, che diventerà un vero e proprio muro da abbattere per le terracinesi. I tentativi di Politi (su calcio di rigore), di Duò e di Maiorca, vengono neutralizzati dall’estremo difensore della formazione salernitana che sembra in giornata di grazia. Poco prima che si chiuda la seconda frazione, ci prova Battistella con un’azione personale conclusa con un destro dal limite che però si spegne sul fondo dopo aver sfiorato il palo. Nella terza frazione, il canovaccio della gara non cambia di una virgola. Il Terracina è in costante crescita, ma non riesce a concretizzare le diverse occasioni che gli capitano. Dopo due tiri liberi sbagliati da Duò e Politi, finalmente il Terracina accorcia le distanze. È l’ottavo minuto quando Maiorca prende palla nella propria metà campo e dopo aver dribblato tutta la difesa amaranto, scarica in rete il pallone del 2-1. Le biancocelesti ci credono, ma con il passare dei minuti le speranze di pareggiare la gara diminuiscono sempre di più. Ed è proprio quando tutto sembra ormai perduto che ancora Maiorca – l’ultima a mollare –  si procura un tiro libero che viene battuto in maniera intelligentissima dalla numero 7 terracinese che opta – invece che per il tiro diretto in porta – per l’appoggio in direzione di Roberta Duò, che davanti al portiere campano non sbaglia il gol che trascina la sfida ai rigori.
Pareggio che regala agli spettatori l’appendice dei tiri dal dischetto, dove le terracinesi si dimostrano più precise e fredde delle ragazze di mister Russo. Decide la sfida il rigore  di Annalisa De Simone, abile nello spiazzare Othmani e a regalare all’Asd Amici dello Sport l’accesso alle finali scudetto. Il sogno continua.

Rispondi alla discussione

Facebook