giovedì 08 Dicembre 2022,

Politica

Ξ Commenta la notizia

Terracina. Giovane Italia, aperto il circolo

scritto da Redazione
Terracina. Giovane Italia, aperto il circolo

Lo scenario politico giovanile del centrodestra Terracinese vede oggi la nascita del Circolo della Giovane Italia, il movimento giovanile del “Il Popolo della Libertà”, di cui fanno parte i giovani aderenti che con la stessa voglia di fare, si ritrovano insieme per dare il loro contributo al miglioramento della nostra comunità con una particolare attenzione al mondo giovanile, nell’ambito della scuola e dell’università, nel mondo del lavoro e delle attività di solidarietà sociali. La Giovane Italia partecipa inoltre alla Youth of European People’s Party (YEPP), gruppo giovanile del Partito Popolare Europeo. Il Circolo inizia la sua avventura guidato da Giacomo Romagna nominato Presidente: “La scelta di aprire un circolo della Giovane Italia nella nostra città  nasce dalla volontà di essere un punto di riferimento per i tanti adolescenti che vivono a Terracina ma anche dalla consapevolezza e l’ambizione di diventare un modello per i comuni limitrofi”. Giacomo Romagna, nominato Presidente del Circolo, è Tecnico di Radiologia Medica, impiegato presso l’Ospedale S.M. Goretti di Latina, classe 1985, è impegnato nella politica giovanile dal 2002 militando con impegno nei Giovani per La libertà di Forza Italia, oggi si ritrova ad intraprendere un nuovo percorso “Abbiamo deciso di dare vita a questa realtà per intercettare la voce dei giovani che non si sentono rappresentati in questo particolare momento storico. In un territorio come il nostro era necessario rispondere all’immobilismo che va di pari passo con l’antipolitica mettendoci la faccia, creando un gruppo giovanile che sappia proporsi come punto di riferimento e colmare il vuoto presente, cercando di
invertire la tendenza, purtroppo sempre più diffusa nei ragazzi, di disinteressarsi della politica perché vista come una cosa “sporca”. Noi non ci limiteremo alle parole ma la nostra volontà è educare i giovani alla buona politica, a  cogliere i problemi ed amplificarli, proponendo soluzioni valide per il nostro territorio con il fine ultimo di creare una classe dirigente giovanile preparata alle sfide della buona amministrazione. Nel momento in cui molti cercano il cambiamento ci poniamo con una grande integrità morale che vuole essere il segno di un impegno duraturo e concreto all’interno della comunità locale”. La Giovane Italia Terracina, con sede presso il Coordinamento Cittadino del Pdl di Via Badino, comunica infine, che nelle prossime settimane verrà organizzata una conferenza stampa per la presentazione della struttura direttiva del Circolo Giovanile Terracinese.

GIOVANE ITALIA TERRACINA

 

 

Rispondi alla discussione

Facebook