mercoledì 25 Maggio 2022,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Terracina. “Cose di casa loro”, rubrica di oculata osservazione politica

scritto da Redazione
Terracina. “Cose di casa loro”,  rubrica di oculata osservazione politica
Repetita juvant …
…. Affermavano i latini: le cose ripetute aiutano.
Aiutano alla conoscenza dei fatti che, in politica e nell’amministrazione pubblica, gli attori tendono strumentalmente a far dimenticare agli amministrati.
Per dirla senza altri giri di parole, è la rappresentazione plastica di operazioni studiate a tavolino, che trovano il risultato voluto con la maggior parte dei cittadini, informati poco e male su centinaia di atti gestionali di indirizzo politico.
Ed è su questi fatti, che possono sembrare di piccolo cabotaggio, che vi illumineremo la scena politica e amministrativa di chi governa le questioni della comunità.
Di seguito e senza commento alcuno, due “perline” di oculata gestione pubblica.
La deliberazione di Giunta Comunale n. 124 del 20/07/2021, stanzia un contributo economico a favore dell’Associazione Culturale Pandora di Sabaudia, di € 5.000,00= (cinquemila/00) al cap. 258 E.F. 2021 (numero prenotazione 2021.70), per sostenere l’organizzazione della “Borgo Hermada Beer Fest” che ha avuto svolgimento nei giorni dal 24 luglio al 01 agosto 2021 a Borgo Hermada.
La seconda delibera di giunta comunale rappresenta l’acquisto, al costo di euro euro 4.150,00 (iva inclusa) dalla ditta individuale “Aureliano BARNABA”, residente in Via Duino n. 72/L – I4011 – Duino Aurisina (TS), di un plastico raffigurante l’abitato di Borgo Hermada, che verrà esposto in maniera permanente nella storica Torre dell’Acquedotto (in ristrutturazione da almeno 10 anni ndr).
Diceva il buon Totò: “E’ la somma che fa il totale”, che questa volta è di euro 9.150,00.

I commenti non sono chiusi.

Facebook