sabato 28 Novembre 2020,

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

Terracina. Centro sociale, nuova sede anziani

scritto da Redazione
Terracina. Centro sociale, nuova sede anziani

Dopo mesi di attesa, i 315 tesserati del Centro Sociale Anziani potranno nuovamente riunirsi. Infatti, si è svolta nei giorni scorsi ,alla presenza delle autorità civili e religiose, si è svolta  la cerimonia di inaugurazione della nuova sede di via Leopardi.

Tutti gli utenti del centro hanno tirato  un sospiro di sollievo. Avevano dovuto forzatamente interrompere ogni tipo di attività (ballo, canto, ginnastica, pittura su vetro, cucito e teatro). La loro vecchia sede, situata in via Cambellotti, era l’ideale per lo svolgimento dei loro programmi. Vista la necessità di demolire una struttura peraltro potenzialmente pericolosa per la salute pubblica, è stato giocoforza costringere gli utenti a rimanere senza sede. Grazie all’intervento dell’assessore alle politiche sociali dott. Rossano Alla, gli anziani del centro sociale potranno momentaneamente usufruire della struttura situata in via Giacomo Leopardi”.

“Si tratta di una soluzione provvisoria” spiega Alla, il quale anticipa i progetti dell’amministrazione comunale:”Ci si sta muovendo, per dare agli utenti uno spazio che sia maggiormente attrezzato. Stiamo aspettando che finiscano i lavori al nuovo centro Calcatore, per poter trasferire lì il centro in modo definitivo. Il cantiere dovrebbe chiudersi entro la fine di quest’anno. Intanto per qualche mese gli anziani potranno rimanere in via Leopardi, la cui struttura presenta ambienti molto capienti ed è ubicata in pieno centro”.

“Siamo ben lieti” dichiara il presidente del centro Antonio Parisella “di accogliere chiunque voglia partecipare all’inaugurazione della nostra nuova sede, al termine della quale è previsto un momento conviviale, accompagnato da buona musica. In ogni caso, ricordiamo che il centro è aperto dal martedì al venerdì dalle ore 16.30 alle ore 19.30, il sabato e la domenica dalle ore 18.00 alle ore 22.00. La quota associativa è di 12 euro annue”.

 

Rispondi alla discussione

Facebook