mercoledì 28 Settembre 2022,

Regione

Ξ Commenta la notizia

Statuto regionale. Presentata la relazione che incardina la PL che aggiunge valutazioni e attuazioni leggi

scritto da Redazione
Statuto regionale. Presentata la relazione che incardina la PL che aggiunge valutazioni e attuazioni leggi

La prima commissione consiliare Affari costituzionali e statutari, affari istituzionali, enti locali e risorse umane, federalismo fiscale, sicurezza, integrazione sociale e lotta alla criminalità, presieduta da Baldassarre Favara (Pd), ha incardinato la P.L. n. 215 del 4 novembre 2014 concernente: “Norme in materia di monitoraggio e valutazione dell’attività legislativa. Modifiche alla legge statutaria 11 novembre 2004, n. 1 (Nuovo Statuto della Regione Lazio) e successive modifiche. Disposizione transitoria” cui primo firmatario è il consigliere Gian Paolo Manzella (Pd). Ad illustrare la relazione introduttiva è stato lo stesso Manzella: “La valutazione delle politiche pubbliche ha visto aumentare, negli ultimi anni, la propria importanza – ha detto Manzella -. La cultura e la pratica della valutazione dell’attività legislativa, stanno diventando un tratto caratterizzante della generalità degli ordinamenti nazionali europei“. La proposta di legge di aggiunta e inserimento nello Statuto della Regione Lazio, mira a due obiettivi, tra i più importanti: verificare la concreta attuazione degli interventi promossi dalle leggi; valutare gli effetti di tali interventi sui problemi che ne hanno motivato l’adozione. Ai fini dello svolgimento di tali nuove funzioni, verrà istituito, presso il Consiglio regionale, il Comitato paritetico di controllo e valutazione, nel quale i gruppi consiliari di maggioranza ed opposizione saranno rappresentati in modo paritetico. Giudizi positivi sono stati espressi dai membri della prima commissione presenti all’illustrazione della relazione della proposta di legge 215/2014. “Molto importante” per la consigliera Petrangolini (Pd); “La condividiamo e la sottoscriveremo” ha dichiarato la consigliera Corrado (M5s); “Va verso la stessa direzione di nostre proposte” ha detto il consigliere Perilli (M5s); “Riequilibra le funzioni Consiglio-Giunta” ha sostenuto il consigliere Bellini (Pd). Oltre al presidente Favara, erano presenti alla seduta, anche i vice presidenti Fabio Bellini (Pd) e Gianluca Perilli (M5S) e i consiglieri Cristiana Avenali, Gian Paolo Manzella, Maria Teresa Petrangolini (Pd); Valentina Corrado e Devid Porrello (M5S).

Rispondi alla discussione

Facebook