sabato 17 agosto 2019,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Eventi

Ξ Commenta la notizia

Sperlonga, un evento tra musica e parole…

scritto da Redazione
Sperlonga, un evento tra musica e parole…

Si terrà domani 13 agosto ,alle ore 21,  la presentazione  del Romanzo storico che si terrà  presso la splendida location  dell’Auditorium comunale di Sperlonga posto nel cuore del centro  di Sperlonga

Si tratta di un evento  letterario di grande valenza storico-culturale  che  sarà presentato dalla nostra notissima Dott.ssa  Marisa De Spagnolis  (Delegata del Sindaco ai Beni Archeologici , già direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Sperlonga “Villa di Tiberio”)

L’evento sarà accompagnato  e animato  dalla voce recitante della professoressa Anna D’Acunto  e dal M° Andrea Santangelo il quale suonerà dei brani evocanti la musica dell’ antica Roma in modalità Frigia e Syrix di Claude Debussy.

Una serata davvero molto bella e interessante, dichiara l’Assessore Stefano D’arcangelo,  da vivere   a Sperlonga divenuta ormai sempre palcoscenico ideale della “terra dei Miti” costituita in particolare  dal territorio della Riviera di Ulisse .

 

PROFILO DEL PROF. LUIGI CRIMACO

Nato a Roma laureato in archeologia, vive oggi in Umbria , nel borgo di Lugnano in Teverina. Ha effettuato numerosi scavi in alcune delle più importanti città romane della penisola, tra queste Puteoli, Sinuessa, Capua. E’ stato city manager a Pompei e tra i suoi meriti c’è quello di aver scoperto il luogo dove sorgeva la colonia romana di Volturnum.

E’ autore di numerosi saggi e articoli scientifici relativi a ricerche archeologiche.

E’ stato Direttore del Museo Di Piedimonte Matese (CE).

Attualmente dirige il Museo Civico Archeologico Biagio Greco di Mondragone ed è direttore di due missioni di scavo, nella villa romana di Columbrella e nei villaggi medievali di Rocca Montis Dragonis, entrambi nel territorio della città di Mondragone (CE)

 

Profilo della Professoressa  Anna D’Acunto

( Voce recitante  e Direzione artistica )

Dopo il diploma in pianoforte, si è’ dedicata alla recitazione ed allo studio del Teatro Musicale presso il  Conservatorio Licinio Refice di Frosinone.  Ha ricevuto il Premio “Baia d’oro” da Italia Nostra, in qualità di direttore artistico della “Jucundus cantus, un ensemble di musica rinascimentale e barocca, dove si è esibita in qualità di Autrice, corista e Voce recitante.” E’ stata assistente alla regia di Stefano Piacenti per il “Tamerlano” di Haendel, tenutosi al Summer Festival di Gubbio. Si è esibita in qualità di Attrice e Regista in “Sonata drammatica”, testo e pianoforte di Ennio Porrino, con il pianista pluripremiato Eugenio Catone. E’ Autrice di diversi testi di teatro musicale, tra cui “Astraea Virgo” sulla figura di Elisabetta I per due voci recitanti e solisti, ed il “Dio Pittore”, sulla peregrinatio terrena della Vergine Maria, per voce recitante ed ensemble di musica vocale e strumentale. E’ vincitrice di due primi premi in Concorsi letterari nazionali ,di un terzo premio e di un  Premio speciale della Giuria.Ha all’attivo diverse Regie di Teatro Musicale tra cui quella di Pierino ed il Lupo di Sergeij Prokofiev per quintetto di fiati, percussioni , pianoforte e voce recitante .E’ voce narrante per L’Unione nazionale ciechi. E’ laureata in Scienze dell’Educazione ed è docente a tempo indeterminato.

 

Profilo del Maestro  Andrea Santangelo

Nato a Campobasso il 31 Ottobre 1994, inizia lo studio del flauto presso il corso ad indirizzo musicale della scuola media “L.Montini”, poi prosegue nel Conservatorio “L.Perosi” di Campobasso, studiando dapprima con Alessio Persichilli ,poi con Giancarlo D’Abate e infine con Bruno Paolo Lombardi. Si diploma col massimo dei voti nel 2014,dopodiché si perfeziona a Pescara con Matteo Evangelisti. Conduce una varia attività concertistica, in formazioni cameristiche e orchestrali, tra cui il “Trio Ventum” vincendo  borse di studio e riconoscimenti. Attualmente frequenta l’Accademia di Fiesole, nel corso di perfezionamento del M° Andrea Oliva.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+