martedì 13 novembre 2018,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

Sperlonga – Maltempo. Maric: “L’amministrazione chieda subito lo stato di calamità naturale”

scritto da Redazione
Sperlonga – Maltempo. Maric: “L’amministrazione chieda subito lo stato di calamità naturale”

La tromba d’aria che si è abbattuta sul litorale Pontino, interessando anche buona parte del territorio comunale di Sperlonga, ha messo letteralmente in ginocchio il comparto agricolo oltre a diversi operatori turistici balneari.

La conta dei danni è ancora in corso e ci vorrà del tempo per stilare un elenco analitico del devastante effetto di quella che è stata una vera e propria catastrofe.

In questo momento così drammatico per la nostra città, bisogna attivarsi immediatamente con misure straordinarie e per richiedere il riconoscimento da parte della Regione e del Ministero dello stato di calamità naturale.

Il governo della città, ognuno per le proprie competenze, deve attivarsi per far sì che le istituzioni interessate diano risposte certe e immediate.

Il settore agricolo è stato quello maggiormente penalizzato e necessità di una rapida ripresa attraverso il supporto concreto delle istituzioni, attingendo anche a risorse finanziarie per consentire di far fronte agli ingenti danni subiti.

Il riconoscimento dello stato di calamità dovrà essere il primo passo a sostegno delle aziende e dei concittadini che sono stati colpiti da questo eccezionale evento meteo.

Per quello che mi è permesso fare, esprimo la mia solidarietà ai cittadini di Sperlonga e agli operatori colpiti da questa devastante calamità.

 

Maric Joseph

Consigliere comunale

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+