lunedì 25 giugno 2018,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

News

Ξ Commenta la notizia

Sperlonga, il Natale dei cittadini ricco di eventi, con il contributo della Regione Lazio

scritto da Redazione
Sperlonga, il Natale dei cittadini ricco di eventi, con il contributo della Regione Lazio

Con la festa dell’Immacolata ha inizio il “Natale a Sperlonga”. Un vasto cartellone tra concerti, sport, rally, incontri con autori, attività e festeggiamenti, tra cui il tradizionale Capodanno in piazza, scalderanno le fredde giornate di questa stagione natalizia. (Locandina in allegato).

“Abbiamo voluto realizzare un calendario ricco di appuntamenti in occasione delle festività – commenta l’assessore alla sussidiarietà circolare e attività produttive Lorena Cogodda -. È il primo esperimento di questo genere nel nostro borgo e promuove il raggiungimento di diversi obbiettivi:

·       costruisce e rafforza la sussidiarietà circolare, ossia il rapporto e la collaborazione tra cittadini, associazioni di categoria e amministrazione comunale

·        contribuisce alla destagionalizzazione del turismo, creando attrazione anche in un periodo fisiologicamente morto per un paese balneare

·        sprona i commercianti e le attività ricettive

·        pone al centro il cittadino

·        produce attività di solidarietà

·        promuove la crescita della comunità

·        produce interesse culturale

Sono i cittadini di Sperlonga i veri protagonisti di queste iniziative. Hanno contribuito con le loro idee e la loro disponibilità. Diverse sono anche le realtà associative che si sono attivate, in ogni settore, coadiuvate dai Delegati di questa amministrazione comunale.

Questo – conclude Cogodda – è il senso della cittadinanza attiva: un triangolo perfetto tra amministrazione pubblica, privati e associazionismo.”

Con l’occasione tutta l’amministrazione comunale di Sperlonga invita i cittadini a partecipare agli eventi esposti nel calendario “Natale a Sperlonga” e augura a tutti buone feste.

 
 

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+