domenica 16 Maggio 2021,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Simeone (FI):”Prevedere ogni forma utile d’intervento nell’ambito del ripascimento del litorale laziale”

scritto da Redazione
Simeone (FI):”Prevedere ogni forma utile d’intervento nell’ambito del ripascimento del litorale laziale”

“E’ stato approvato l’emendamento presentato dal sottoscritto al Documento di economia e finanza regionale 2021 – 2023, che chiede alla regione di prevedere ogni forma utile d’intervento nell’ambito del ripascimento del litorale laziale.
Nel primo semestre del 2021 ovvero nei mesi che precedono la stagione balneare, si dovrà procedere con interventi integrati (muri paraonde, pali a terra, scogliere soffolte, pennelli stabilizzatori ancorati a terra e ripascimento) per ridurre il rischio di erosione, azzerare il pericolo verso il patrimonio pubblico e privato e per la sicurezza dei cittadini.
Si tratta di un nuovo piccolo passo avanti su un percorso che abbiamo intrapreso per risolvere un problema annoso che sta mettendo in ginocchio centinaia di imprese operanti sul litorale laziale, ed in particolare nella provincia di Latina, e che ogni anno devono fare i conti con gli effetti devastanti delle mareggiate e della erosione tali da sottrarre porzioni importanti di territorio, distruggendo le attività balneari e mettendo in pericolo la sicurezza dei cittadini. Dobbiamo evitare con tutte le forze che vengano realizzati interventi a spot, c’è invece bisogno di un intervento strutturale a medio e lungo termine per combattere l’erosione su tutta la costa. A mio avviso occorre pianificare tutte le azioni necessarie a garantire la difesa e la ricostruzione di tutto il litorale laziale attraverso una serie di azioni finalizzate a ridurre il rischio di erosione, azzerare il pericolo verso il patrimonio pubblico e privato e per la sicurezza dei cittadini, procedendo ad un progressivo ripascimento e definendo interventi periodici e continuativi di manutenzione ordinaria e straordinaria. 
Il nostro compito, come istituzioni, è risolvere queste criticità una volta per tutte impedendo che ogni anno, all’apertura della stagione estiva, l’erosione e i danni provocati dalle mareggiate mettano a rischio il settore turistico di cui i territori costieri vivono, mettendo in pericolo migliaia di posti di lavoro e il futuro di tantissime famiglie”. 

Lo dichiara in una nota Giuseppe Simeone, capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale del Lazio e presidente della commissione Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria e welfare

Rispondi alla discussione

Facebook