martedì 26 Gennaio 2021,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Simeone (FI):”Bene i contributi all’editoria”

scritto da Redazione
Simeone (FI):”Bene i contributi all’editoria”

“Il via libera dato oggi in aula alla proposta di deliberazione consiliare n. 25/2018, ‘Piano degli interventi 2019-2020’, a sostegno delle emittenti radiotelevisive e testate on line locali, con conseguente pubblicazione di un bando da 2 milioni di euro della Regione Lazio in favore delle emittenti radiotelevisive e testate on line locali che hanno subito gli effetti negativi dell’emergenza Covid 19, deve rappresentare solo un primo passo per dare una prospettiva all’informazione locale.
L’emergenza determinata dalla pandemia non ha purtroppo risparmiato l’editoria radiotelevisiva e digitale, un comparto importante fatto da tante piccole imprese che spesso rappresenta l’ossatura dell’informazione locale, ma che ha risentito pesantemente della situazione attuale.
Proprio l’emergenza pandemica ha finito per mettere in evidenza il ruolo dell’informazione locale, e di quella digitale in particolare. Dalle testate radiotelevisive e online dei vari territori del Lazio sono state divulgate alle comunità locali notizie, testimonianze e approfondimenti su quanto stava avvenendo, senza sosta e garantendo quotidianamente un vero e proprio servizio pubblico per i cittadini.
Ritengo doverosa la difesa del pluralismo dei media e della libertà di informazione soprattutto in una fase come quella attuale ancora caratterizzata dall’emergenza Covid.
Ma per rendere possibile ed effettivo questo obiettivo è necessario garantire l’esistenza di un’informazione plurale, che può e deve avvenire attraverso l’erogazione di aiuti economici di maggiore portata rispetto a quelli disposti dalla delibera approvata.
Questo settore non ha bisogno di elemosina o di contributi a pioggia, ma di interventi più organici in grado di supportare veramente imprese e lavoratori nello svolgimento della loro attività.
Occorrono quindi più risorse per un comparto prezioso per il nostro Paese, che non dimentichiamolo, spesso svolge sia pure in forma privata un servizio pubblico autentico e irrinunciabile per le nostre comunità locali”.

Lo dichiara in una nota Giuseppe Simeone, capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale del Lazio e presidente della commissione Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria e welfare

Rispondi alla discussione

Facebook