domenica 14 Agosto 2022,

Eventi

Ξ Commenta la notizia

Scena presenta Scena Pasolini

scritto da Redazione
Scena presenta Scena Pasolini

Scena presenta Scena Pasolini. Ascanio Celestini, Dacia Maraini, Lidia Ravera, Marco Bellocchio, Abel Ferrara, Giorgio Barberio Corsetti, Clavdio e Vincenzo Crea saranno tra i protagonisti, a partire dal prossimo 5 marzo, giorno in cui ricorrono i 100 anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini, del tributo lungo un mese che prevede un ciclo di nove appuntamenti aperti e gratuiti per il pubblico per ricordare e ripercorrere insieme agli intellettuali contemporanei l’opera, il pensiero e la loro attualità, dell’autore più profetico, scomodo e geniale della cultura italiana. Gli appuntamenti prevedono l’approfondimento e a seguire la proiezione di una delle opere cinematografiche dell’artista, presso lo spazio in via degli Orti d’Alibert, 1 a Roma.

Per tutto il mese di marzo sono inoltre previsti matinée per le scuole superiori di Roma e del Lazio e proiezioni gratuite di film scritti e diretti da Pasolini e su Pasolini.

Pier Paolo Pasolini (Bologna, 5 marzo 1922 – Roma, 2 novembre 1975) è stato un poeta, scrittore, regista, sceneggiatore, drammaturgo ed editorialista. È considerato uno dei maggiori artisti e intellettuali italiani del XX secolo. Nel corso della sua carriera di scrittore e regista, Pasolini si è concentrato sulle figure più trascurate della società italiana e non ha avuto paura di denunciare le ipocrisie della Chiesa, del Governo e della borghesia.

Durante la sua vita fu sottoposto a un giudizio continuo e a pubbliche critiche ma non cedette a nessun attacco né scese a compromessi, consolidando così la sua eredità spirituale.

Il progetto è curato dall’Ufficio Cinema della Regione Lazio in collaborazione con il CSC Centro Sperimentale di Cinematografia, la Cineteca di Bologna, il Comitato Nazionale per il centenario dalla nascita di Pier Paolo Pasolini.

Informazioni e contatti

Scena Via Degli Orti d’Alibert, 1, 00165 Roma RM
aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 23.00 – ingresso libero

Prenotazioni

L’ingresso è consentito con super greenpass e mascherina

I commenti non sono chiusi.

Facebook