lunedì 28 settembre 2020,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Sanitari aggrediti al Goretti, Simeone: solidarietà e convocazione Osservatorio per la sicurezza

scritto da Redazione
Sanitari aggrediti al Goretti, Simeone: solidarietà e convocazione Osservatorio per la sicurezza
“Sento il dovere di esprimere la mia più totale e sincera solidarietà ai due medici e agli altri due operatori sanitari aggrediti nella giornata di ieri all’ospedale Santa Maria Goretti. Le violenze fisiche e verbali nei confronti dei sanitari non sono mai giustificate, e vanno condannate, senza se e senza ma. Non c’è ragione che tenga, la forza a noi non piace e non va presa in considerazione. Sono vicino a tutti quei medici, infermieri e operatori sanitari vittime di aggressioni o che comunque quotidianamente devono convivere con il rischio di potenziali violenze sul luogo di lavoro. I nostri ospedali ed in particolare i Pronto Soccorso della nostra regione sono diventati terra di nessuno. Da tempo ho proposto il potenziamento della vigilanza ed il miglioramento della fase di accoglienza. Chiederò da subito la convocazione di una nuova seduta dell’Osservatorio regionale per la sicurezza degli operatori sanitari per affrontare questa emergenza che rischia di aumentare i disagi già persistenti nelle nostre strutture ospedaliere. Come esponenti delle istituzioni abbiamo il dovere di trovare misure di prevenzione e repressione realmente applicabili a tutela di migliaia di professionisti indifesi”.

Lo dichiara in una nota Giuseppe Simeone, capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale del Lazio e presidente della commissione Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria e welfare.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+