giovedì 03 Dicembre 2020,

News

Ξ Commenta la notizia

Sanità: Mele (pediatri Fimp), è un punto di non ritorno

scritto da Redazione
Sanità: Mele (pediatri Fimp), è un punto di non ritorno

“Basta tagli alla sanità: oggi abbiamo detto all’intero paese che i pediatri e i medici sono una forza di resistenza che si oppone a chi vuole smantellare il servizio sanitario nazionale”, queste sono le prime parole di Giuseppe Mele, presidente nazionale FIMP alla manifestazione di Roma a difesa del Ssn. “La rappresentanza pediatrica oggi è stata massiccia, di alcune centinaia di colleghi”, ha detto il presidente FIMP, “e per noi è stato fondamentale portare la nostra voce per farla arrivare al Presidente Napolitano, all’intero governo Monti e a tutta la società italiana”. Mele ha sottolineare che “quando si parla di sostenibilità si pensa unicamente a tagli da effettuare sulla componente medica e sulla qualità delle cure”, “evitando sempre di intervenire in modo efficace sui veri sprechi della sanità”. Mele ha concluso rilevando che la classe medica è parte importante della ripresa del Paese, “siamo protagonisti attivi di questo cambiamento e non vogliamo subire imposizioni. Oggi è il punto di non ritorno: se non avremo risposte chiare e soddisfacenti potremo intraprendere azioni ben più pesanti e gravose di una manifestazione di piazza”.

Rispondi alla discussione

Facebook